Categorie: Attualità Emilia RomagnaForli Cesena

Imu e Tasi: scade il prossimo 18 dicembre il termine di pagamento della rata di saldo per l’anno 2017

FORLÌ – L’Amministrazione Comunale di Forlì ricorda che il 18 dicembre 2017 scade il termine di pagamento della rata di saldo per l’anno 2017 di IMU e Tasi.

Sul sito www.comune.forli.fc.it sono presenti informazioni dettagliate e un calcolatore per effettuare il calcolo dell’imposta dovuta e la stampa del modello di versamento F24.

Inoltre, sul sito del Comune di Forlì è presente l’applicativo LINKMATE per la verifica della propria situazione tributaria risultante all’Ufficio Comunale e per l’invio di documentazione e segnalazioni. Restano invariate le aliquote e le agevolazioni già stabilite per la rata di acconto per l’annualità 2017.

TASI

Sono esenti dal pagamento della TASI le abitazioni principali non di lusso (sono considerate di lusso solo le abitazioni accatastate in categoria A1, A8 e A9), nonché quelle assimilate per legge o regolamento all’abitazione principale e relative pertinenze. Restano soggetti a TASI le abitazioni principali di lusso ed equiparate (accatastate in cat. A1, A8, A9) con le relative pertinenze ed i fabbricati rurali strumentali.

IMU

Gli immobili soggetti ad IMU sono i seguenti:
– le abitazioni principali di lusso ed equiparate (accatastate in cat. A1, A8, A9) con le relative pertinenze, con detrazione pari ad Euro 200.00;
– le abitazioni secondarie;
– gli altri fabbricati;
– i terreni agricoli non espressamente esentati;
– le aree edificabili.

Sono confermate le riduzioni IMU.

-Riduzione del 50% dell’IMU per l’abitazione non di lusso e relative pertinenze concessa in comodato a parente in linea retta di primo grado (genitore/figlio), che la utilizza a titolo di abitazione principale sulla base di un contratto registrato, a condizione che il comodante risieda nello stesso Comune di ubicazione dell’abitazione concessa in comodato e non possieda altra abitazione sul territorio italiano, in aggiunta all’alloggio concesso in comodato e alla propria abitazione principale che deve essere situata nello stesso Comune dell’alloggio concesso in comodato. La condizione agevolativa, iniziata nel corso dell’anno 2017, va comunicata entro il 30 giugno 2018, mediante dichiarazione IMU.

– Riduzione del 25% dell’IMU per le abitazioni locate con contratto a canone concordato in base alla Legge 431/98 e relative pertinenze. La condizione agevolativa, dipendente da locazione agevolata stipulata o rinnovata, va comunicata mediante presentazione dell’apposita modulistica, disponibile sul sito e agli sportelli dell’Unità Entrate Tributarie, preferibilmente entro il prossimo 18 dicembre.

– Esenzione IMU per i terreni agricoli: sono esenti i terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli a titolo principale, ovunque ubicati sul territorio comunale, nonché i terreni agricoli, da chiunque posseduti e condotti, compresi nelle particelle ubicate in zona collinare/montana di cui alla circolare del Ministero delle finanze n. 9 del 14 giugno 1993. Sul sito del Comune di Forlì è pubblicato l’elenco delle particelle esenti.

IMU e TASI – ALIQUOTE E VERSAMENTO

Il versamento in saldo, a conguaglio dell’imposta dovuta per l’anno 2018, va effettuato entro il giorno 18 dicembre 2017, a mezzo F24, codice catastale D704.
Restano invariate le modalità di determinazione dell’imposta, le aliquote e i codici tributo per gli immobili soggetti. Non è dovuto alcun versamento se l’imposta annua è pari o inferiore a Euro 12.00.

INFORMAZIONI

Sul sito www.comune.forli.fc.it sono presenti le informazioni dettagliate e un calcolatore per effettuare il calcolo dell’imposta dovuta e la stampa del modello di versamento F24.
L’Unità Entrate Tributarie del Comune di Forlì, con uffici in Municipio (ingresso Piazza Saffi n.8) è aperta al pubblico nei seguenti giorni: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; martedì e giovedì anche dalle ore 16.00 alle ore 17.00.
Tel.: 0543.712476 ; email: tributi@comune.forli.fc.it.

Articoli recenti

FISH & BUBBLES con Michele Cafaggi questa sera a Piacenza

PIACENZA - Con il mago delle bolle Michele Cafaggi prendono il via alla Besurica gli “Itinerari di Teatro” 2018, cartellone…

3 ore passati

FAIB Parma: Alessandro Broggi è il nuovo presidente

Calersi lascia dopo 15 anni: “Ma resterò al fianco dei miei colleghi” PARMA – Nel corso dell’assemblea che si è…

3 ore passati

Bologna incontra Barcellona nel segno dell’innovazione urbana: mercoledì 20 e giovedì 21 giugno la sindaca Ada Colau in città

BOLOGNA - E’ la presentazione della Fondazione per l’Innovazione Urbana il primo appuntamento in programma nella giornata di mercoledì 20…

3 ore passati

Dal Cern al Centro Arti e Scienze Golinelli: i fisici Alvaro De Rujula e Sergio Bertolucci per il 30^ di Fondazione Golinelli (25-26/6)

BOLOGNA - Tradizionalmente l’uomo collocava nel cielo la parte del mistero che non riusciva a risolvere in terra: qual è…

3 ore passati

Festival “Gad Up”, al via la 4.a edizione nel parco “Giordano Bruno”

Dal 20 giugno all'1 luglio 2018 selezioni musicali, ristorazione e tanti appuntamenti - PROGRAMMA FERRARA - Si è svolta venerdì…

3 ore passati

Stagione 2018/2019 Teatro Municipale di Piacenza

Opera ● Concerti ● Danza - LA FORZA DELL'OPERA PIACENZA - Grandi compositori italiani, titoli di rara esecuzione e un…

3 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice