Ferrara, “Progettazione universale senza barriere”

corsiIl percorso didattico/formativo rivolto agli studenti di Aleotti e Dosso Dossi è stato presentato martedì mattina

FERRARA – Si è svolta martedì 1 marzo la conferenza stampa di presentazione del percorso didattico/formativo “Progettazione universale senza barriere”, in programma nei prossimi mesi per iniziativa di Amministrazione comunale/assessorato alla Pubblica Istruzione e dirigenza scolastica Dosso Dossi/Aleotti con il contributo di AFM – Farmacie comunali. Scopo del progetto, che vedrà lezioni teoriche e pratiche di Fausto Bertoncelli dell’ufficio comunale Progettazione Universale senza barriere, è far conoscere le disabilità con un altro punto di vista, portando nella scuola esempi pratici su come deve essere intesa l’accessibilità/fruibilità degli spazi pubblici e privati aperti al pubblico e costruendo con i principi dell’Universal Design.

All’incontro con i giornalisti erano presenti l’assessora alle Pubblica Istruzione e Pari Opportunità Annalisa Felletti, Fausto Bertoncelli dell’ufficio comunale Progettazione Universale senza barriere, i docenti referenti del progetto Luca Benini (Aleotti) e Laura Cussolotto (Dosso Dossi).

“Nell’ambito delle Politiche del mio assessorato, d’intesa con i vari soggetti coinvolti, mi preme costantemente promuovere e sostenere interventi formativi per incentivare una cultura accogliente e inclusiva di ogni diversità. – ha affermato l’assessora Annalisa Felletti – Il progetto che viene presentato oggi riguarda l’organizzazione e lo svolgimento di lezioni specifiche, della durata di due ore ciascuna, sul tema dell’ ‘accessibilità’ nelle progettazioni urbanistiche e architettoniche”.

Il termine “progettazione universale” in inglese si traduce in design for all. Questa impostazione parte dal presupposto che gli esseri umani non sono tutti uguali, pertanto quando si immagina, quando si progetta, quando si realizza qualsiasi cosa, occorre ragionare sulle necessità di tutti coloro che lo utilizzeranno.

Grazie alla collaborazione del Funzionario dell’Ufficio Progettazione Benessere Ambientale del Comune di Ferrara Fausto Bertoncelli e l’adesione di Fabio Muzi, Dirigente Scolastico del GB Aleotti e del Liceo Artistico Dosso Dossi di Ferrara, l’intervento informativo e formativo si realizzerà tra il mese di marzo e aprile prossimi. Determinante per la finalità del progetto è la presa di coscienza delle barriere urbanistiche che, quotidianamente, ostacolano la piena fruizione degli spazi pubblici di una città; ecco quindi che gli studenti saranno invitati a svolgere la seconda lezione fuori dalle aule e in pieno centro storico, come una sorta di real time, dove dotati di una sedia a ruote, dovranno svolgere determinati percorsi assistiti dai docenti incaricati. Gli ausili per la buona riuscita del progetto formativo sono stati messi a disposizione dal Direttore Generale e dall’Amministratore Unico di A.F.M. Riccardo Zavatti e Massimo Buriani.

I docenti che collaborano al progetto “Progettazione Universale senza Barriere” sono: – prof. Laura Sangiorgi, docente di Architettura e Ambiente, che condurrà le lezioni al Liceo Artistico Dosso Dossi. Le classi coinvolte sono 6 per un totale di 92 alunni; – Ing. Luca Benini docente dell’Istituto Tecnico GB Aleotti, con n.4 classi coinvolte per un totale di n.86 alunni (3^ e 4^).