Parma, “Il nido è della città”

il nido è della città presentazione a ParmaTutte le famiglie della città sono invitate a partecipare all’iniziativa sabato 19 dicembre, dalle 9.30 alle 12

PARMA –  Nidi aperti sabato 19 dicembre, dalle 9.30 alle 12. L’iniziativa, denominata “Il nido è della città”, è stata presentata, questa mattina durante una conferenza stampa, dalla vicesindaco con delega alla scuola ed ai servizi educativi Nicoletta Paci, dalla responsabile della Struttura Operativa nidi d’infanzia del Comune Elisabetta Andreoli e da Francesca Gavazzoli di Parma Infanzia.

“Il prossimo anno si celebrerà il quarantesimo anniversario dell’istituzione dei nidi d’infanzia – ha spiegato la vicesindaco Nicoletta Paci – vogliamo dare l’opportunità alle famiglie di visitare i nidi che rappresentano un patrimonio pubblico dove i bambini vengono accolti, seguiti e condotti per mano lungo gli anni più delicati del loro sviluppo. Sarà una buona occasione per conoscere una realtà significativa e poter apprezzare le attività che vengono svolte ogni giorno nei nidi stessi”.

Elisabetta Andreoli, responsabile della Struttura Operativa nidi d’infanzia del Comune, ha posto l’accento sul fatto che l’iniziativa “intende riaffermare l’importante ruolo svolto da questo tipo di servizi, partendo dal radicamento nel tessuto culturale e sociale del territorio. Si tratta di spazi improntati su una cultura per l’infanzia che vale la pena conoscere. Famiglie e bambini avranno l’occasione di essere coinvolti in laboratori tematici con l’utilizzo di materiali naturali, racconti di storie animate e canzoncine”.

Francesca Gavazzoli di Parma Infanzia ha rivolto un caloroso invito a partecipare all’iniziativa che si presenta “interessante per esplorare un mondo fatto di attività importanti per i bambini e la collettività”.

In nidi d’infanzia della città aprono, quindi, le porte alle famiglie ed ai bambini per una mattina di giochi insieme con educatori ed operatori. I Nidi d’Infanzia della città, alla vigilia del loro 40° compleanno, aprono le porte dei servizi ai bambini, alle bambine, a mamme e papà, nonni e nonne, a chi ha la curiosità e l’interesse a conoscerli.

Il 19 dicembre a partire dalle 9.30, i Nidi d’Infanzia di Parma invitano, per una mattina di giochi insieme, le famiglie e i bambini che quotidianamente li abitano e li frequentano e tutte le famiglie e i bambini che vorrebbero dedicare un tempo per visitarne gli ambienti, conoscerne la realtà e le persone che se ne prendono cura, condividendo momenti di gioco.

Per i bambini proposte di giochi, attività con materiali naturali, letture, canzoni, rappresenteranno un’esperienza di incontro con altri bambini e con il Nido, accompagnati dai familiari.

Per i genitori un’occasione per incontrarsi, condividere esperienze di gioco con i loro bambini, conoscere i Servizi e le professionalità che si occupano della cura, dell’educazione e degli apprendimenti dei bambini, un tempo da trascorrere al Nido nel vivo delle attività.

Per educatori e operatori dedicare uno spazio e un tempo per accogliere, condividere e comunicare, attraverso diversi linguaggi, i pensieri e il lavoro che guidano i servizi nell’accompagnare bambini e famiglie alle sfide della crescita e della genitorialità.

I Nidi d’Infanzia, nel promuovere e sostenere questa iniziativa, vogliono affermare, attraverso la partecipazione e condivisione di momenti di festa, l’importanza di questi servizi per la città, nella consapevolezza che la cultura dell’infanzia è un patrimonio che si costruisce a molte mani, piccole e grandi.

Di seguito, l’elenco e l’ubicazione dei nidi d’infanzia aperti: Acquerello in stradello San Girolamo 15/a, Brucoverde in via Cuneo 5/a, Fiocco di Neve in via Pini 14/a, La Margherita in via Budellungo 47/a, Il Pifferaio Magico in via Passo della Cisa 24/a, Le Nuvole in vicolo Grossardi 7/a, Mappamondo in via Aristotele 7/a, Palloncino Blu in via Ognibene 25/a, Scarabocchio in via Rocchi 1/a, Primavera in via Gandhi 16/a, Millecolori in via Fratelli Bandiera 2/a, Bolle di Sapone in via Olivieri 6, Origami in via Romani 18 (Corcagnano), Aladino in via Lagazzi 22 (San Prospero), Cappuccetto Rosso in via Casaburi 4, La Trottola in via Costituente 4/b, Qaudrifoglio in via E. I. Gramatica 3/a, I Girasoli in via Budellungo 3/a, Terramare in via Compostela 4 (Vicofertile), Euro Torri in via Silva 4/a, L’Arca in via Marchesi 6/a ed il Gomitolo in largo Parri 1.