Emilia Romagna News 24

Guercino ritrovato, Sindaco: “A Modena prima possibile”

Ringraziamento di Muzzarelli alle autorità per le indagini e all’imprenditore marocchino che avrebbe segnalato il tentativo di vendita del dipinto rubato nel 2014

MODENA – “Ci auguriamo che la tela del Guercino possa tornare a Modena il prima possibile”. Lo afferma il sindaco Gian Carlo Muzzarelli commentando la notizia, appresa dalle agenzie di stampa, del ritrovamento in Marocco del dipinto “Madonna col Bambino in trono e i Santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo” rubato nel 2014 dalla chiesa di San Vincenzo.

“E’ una notizia che ci ha emozionato – aggiunge Muzzarelli – e ora attendiamo maggiori dettagli e la conferma da parte delle autorità. Ricordo che sin dal giorno in cui è stato scoperto il furto, sono state avviate indagini rigorose, ben sapendo che, sarebbero passati degli anni, ma prima o poi i responsabili avrebbero cercato di vendere la preziosa tela. Grazie quindi alle autorità e grazie all’imprenditore marocchino che con la sua denuncia ha consentito di ritrovare il dipinto”.