Grande successo per l’edizione 2016 di Wirun Cesena

Oltre 300 per dire basta alla violenza sulle donne; raccolti più di 2300 euro

wirun-2016CESENA – Le condizioni meteo poco invitanti non hanno scoraggiato i partecipanti di WIRun, il running flash mob contro la violenza sulle donne svoltosi a Cesena, in contemporanea con altre città italiane domenica 20 novembre.
Sono state oltre 300 le persone, che si sono presentate davanti all’Ippodromo del Savio per partecipare all’evento e dire basta, correndo, alla violenza contro le donne. Grazie alla loro partecipazione sono stati raccolti più di 2300 euro.

“A nome della Women In Run – dichiara Belinda Ronconi a nome degli organizzatori di WIRun Cesena – desidero ringraziare tutti quelli che hanno preso parte alla corsa, a cominciare dal Sindaco Paolo Lucchi con la sua famiglia. Anche quest’anno Cesena ha fatto sentire il suo grido, muovendo partecipanti da tutta la regione e oltre: ai nastri di partenza c’erano atleti arrivati da Ravenna, Rimini , Bellaria, Savignano Sul Rubicone, Cattolica e, addirittura, da Reggio Emilia e dalla Valle del Metauro! I numeri ci fanno essere orgogliosi della generosità della nostra gente: i 2300 euro raccolti hanno pressoché raddoppiato la cifra dell’anno passato. Il ricavato andrà a beneficio del progetto “We Go” di ActionAid. E ci piace segnalare che sabato 26 novembre, in occasione della sua Convention nazionale, ActionAid premierà la nostra associazione per il supporto ai progetti 2015, fra cui appunto la corsa di Cesena”.

“L’alta adesione all’edizione 2016 di WIRun Cesena – rimarca dal canto suo il Sindaco Lucchi – conferma che i cesenati non si tirano mai indietro di fronte a iniziative che, come questa, coniugano la pratica sportiva e la solidarietà, e sanno trasformarsi in un momento di festa. Ringrazio di cuore amici di “WiRun” per la bella opportunità che ci hanno offerto”.