Giuseppe Fiorello al Teatro Fabbri di Forlì con il suo spettacolo

PENSO CHE UN SOGNO COSì... Giuseppe Fiorello foto di Pino Le PeraVenerdì 12 febbraio “Penso che un sogno così…” nei panni del grande Domenico Modugno

FORLÍ – Giovedì 11 e venerdì 12 febbraio, ore 21, la stagione di prosa del Teatro Diego Fabbri di Forlì aprirà il sipario sullo spettacolo “Penso che un sogno così…” con Giuseppe Fiorello protagonista sul palcoscenico nei panni del grande Domenico Modugno. Regia di Giampiero Solari e musiche dal vivo da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma.

“Salgo a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno – commenta Beppe Fiorello – e sorvolo la mia infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorose, altre nostalgiche e altre ancora che potranno sembrare incredibili. Attraverso questo viaggio invito i protagonisti della mia vita ad uscire dalla memoria e accompagnarmi sul palco, per partecipare insieme ad un avventuroso gioco di specchi”.

Venerdì 12 febbraio 2016, alle ore 18, gli artisti dello spettacolo incontreranno il pubblico a Palazzo Romagnoli (via Albicini 12) con ingresso libero fino ad esaurimento posti. Si ricorda che le repliche dello spettacolo di Fiorello avranno un calendario diverso da quello che trova segnalato in brochure. Per impegni professionali dell’Artista, due serate si terranno giovedì 11 e venerdì 12 febbraio, mentre le altre sono posticipate a sabato 5 e domenica 6 marzo (solo domenica ore 16).

INFO – Informazioni e prevendite in corso per tutti gli spettacoli di Prosa Operetta Moderno Contemporaneo Family Danza online su www.teatrodiegofabbri.it e presso la Biglietteria diurna di via Dall’Aste n. 18 (ingresso laterale teatro) aperta tutti i pomeriggi (esclusi i festivi) dalle ore 15.30 alle 18.30 – tel. 0543.712170.