Giovedì 29 marzo: Andrea Pozza omaggia Duke Ellington in Piano Reflection allo Spirito

andrea-pozza-2VIGARANO MAINARDA (FE) – Sarà come il preludio di un bacio la serata ‘Piano Reflections’, in programma giovedì 29 marzo allo Spirito di Vigarano Mainarda (Ferrara) per la rassegna organizzata dal Gruppo dei 10, ‘Tutte le direzioni in Springtime 2018’. Ci si potrà lasciar abbandonare in un mood ricco di sentimento con Andrea Pozza, che per l’occasione propone un omaggio a Duke Ellington con un concerto solista al pianoforte.

1024px-Duke_Ellington_Aventure_du_Jazz Louis PanassiéCon la serata ‘Piano Reflections’ si ritorna dunque al 1953, anno in cui Duke Ellington realizzò la sua prima opera discografica come pianista solista. Musicista e compositore, il ‘duca’ del jazz riunì in questa sua opera composizioni nuove a fianco di brani preesistenti, che sarebbero diventati fra i più conosciuti del repertorio ellingtoniano, come Prelude To A Kiss, In A Sentimental Mood e Things Ain’t What They Used To Be. In Piano Reflections c’è tutta la ricchissima gamma di registri stilistici ed espressivi della storia del jazz, di cui Ellington è stato appunto tra i musicisti più completi. La grandezza della personalità del pianista statunitense rivivrà dunque allo Spirito grazie ad Andrea Pozza, che interpreterà i brani del ‘duca’ per una serata davvero imperdibile.

Andrea PozzaL’eleganza è il segno distintivo di Andrea Pozza, tra le personalità più rappresentative del jazz italiano contemporaneo. Pianista con una solida carriera nazionale e internazionale, nostro gradito ospite in più occasioni, Pozza ha debuttato a soli 13 anni e da allora si è esibito al fianco di alcuni ‘mostri sacri’ della storia del jazz, tra cui Harry ‘Sweet’ Edison, Bobby Durham, Chet Baker, Al Grey, George Coleman, Charlie Mariano, Lee Konitz, Sal Nistico e Massimo Urbani. Grazie alla sua precoce maturità artistica, Andrea Pozza ha fatto parte del Quintetto di Enrico Rava, insieme a Roberto Gatto, Rosario Bonaccorso e Gianluca Petrella (dal 2004 al 2008). Con la stessa formazione si è esibito in alcuni dei più importanti festival e concert hall in Inghilterra, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, USA, Canada, Brasile, Argentina, Giappone. È inoltre protagonista di numerosi progetti discografici a suo nome, tra cui il recente ‘Siciliana’ (Trio Records) realizzato con Andrew Cleyndert al contrabbasso e Mark Taylor alla batteria.

Il concerto si terrà allo Spirito di Vigarano Mainarda (via Rondona 11d, Vigarano, Ferrara) con cena alle 20.30 e a seguire lo spettacolo. Per info e prenotazioni 0532.436122 e 339.4365837.