Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di esseri umani

Mercoledì 8 febbraio eventi a Piacenza, Ferrara, Verona e Torino

Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII logoEMILIA ROMAGNA –
In occasione della Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di esseri umani, che si celebra l’8 febbraio in memoria di Santa Giuseppina Bakhita, schiava sudanese all’età di 7 anni, la Comunità Papa Giovanni XXIII in collaborazione con enti ed associazioni organizza eventi e manifestazioni in diverse città italiane: Piacenza, Ferrara, Verona e Torino.

Le iniziative, dal 4 al 12 febbraio, sosterranno la campagna Questo è il mio corpo per la liberazione delle vittime della tratta e dello sfruttamento.

In Italia si stima che siano tra le 75.000 e le 120.000 le vittime della prostituzione. Il 65% è in strada, il 37% è minorenne, tra i 13 e i 17 anni.

La campagna, che chiede l’approvazione di una legge per il contrasto della domanda di prostituzione, può essere sostenuta attraverso la firma della petizione online sul sito www.questoeilmiocorpo.org.