Giornata Europa, la Ghirlandina s’illumina d’Erasmus: dall’8 al 12 maggio luce blu sulla Torre

la-torre-ghirlandinaMODENA – Studio, formazione, esperienze lavorative o di volontariato all’estero: milioni di giovani hanno potuto usufruire delle opportunità offerte dall’Unione europea attraverso il programma per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport Erasmus Plus.

In occasione del trentennale del programma Erasmus, anche il Comune di Modena accoglie l’invito lanciato dalla Commissione europea attraverso la campagna “M’illumino d’Erasmus” che invita le amministrazioni comunali a illuminare di blu un monumento in occasione della Giornata dell’Europa, il 9 maggio.

La Ghirlandina, la torre civica simbolo della città, sarà illuminata di luce blu da lunedì 8 maggio a venerdì 12 maggio. La campagna è lanciata dalle agenzie nazionali responsabili del programma Erasmus Plus e all’indirizzo internet www.erasmusplus.it/litalia-illuminata-da-erasmus/ è possibile consultare la mappa dei Comuni italiani che aderiscono.

Tanti i giovani dell’Ateneo modenese che in questi trent’anni hanno trascorso soggiorni di studio e formazione all’estero grazie al progetto Erasmus; Sve (Servizio volontario europeo), una delle azioni del programma Erasmus Plus offre anche la possibilità di svolgere un’esperienza di volontariato in un altro paese europeo. Il programma prevede la copertura delle spese di viaggio, vitto, alloggio, trasporto locale, formazione linguistica e garantisce al volontario anche un’indennità mensile.

Dal 1999 al 2016 sono stati complessivamente 80 i giovani che attraverso il centro Europe Direct del Comune di Modena hanno potuto svolgere un periodo di volontariato europeo. Attualmente una volontaria modenese è impegnata a Belfast, in Irlanda, in un progetto a favore di senzatetto e famiglie disagiate. Nei prossimi mesi altre quattro volontarie partiranno da Modena alla volta di Lipsia, in Germania, per prestare il loro servizio volontario in altrettante scuole materne. Altri due giovani, un ragazzo e una ragazza, partiranno a luglio diretti in Spagna, per lavorare presso i centri giovanili di La Rioja e Naron, mentre altri tre volontari sono in attesa che vengano approvati i progetti che consentiranno loro di fare analoghe esperienze in Germania, Francia e Belgio.

Negli stessi giorni in cui la Ghirlandina sarà illuminata di luce blu si svolgeranno diverse iniziative pubbliche per celebrare la Giornata del 9 maggio.