“Giardini Estensi 2016” a Ferrara

garofaniQuarta edizione della rassegna florovivaistica ha per tema ‘Il Giardino naturale’

FERRARA – Appuntamento a Ferrara per la tradizionale rassegna florovivaistica “Giardini Estensi”, in programma quest’anno dal 30 aprile al 1° maggio, per l’occasione verrà indetto il Concorso “Balconi e Negozi in Fiore”
L’evento è dedicato ai produttori di fiori e piante provenienti da varie località italiane. piccole aziende agricole del territorio che presentano la loro produzione primaverile, veri e propri coltivatori di rarità botaniche e specie floreali non comuni.
L’evento si svolge nello straordinario contesto architettonico e urbanistico attorno al Castello degli Estensi, ovvero in un paesaggio urbano di eccezionale interesse storico-artistico, al quale i fiori e le piante conferiscono inaspettate suggestioni; anche per questo la manifestazione può contare su un pubblico qualificato di intenditori ed appassionati del pollice verde, compresi numerosi turisti stranieri in visita alla città nel fine settimana centrale della primavera.

Giardini Estensi, organizzato dall’Associazione Culturale Ferrara Pro Art, si va sempre più affermando fra gli eventi di settore di livello nazionale grazie alla politica degli organizzatori di privilegiare gli espositori di qualità, a cominciare dai produttori florovivaistici. Particolare attenzione è poi rivolta alla manifattura artigianale di pregio, con la presenza di selezionati espositori di abbigliamento, oggettistica e arredo giardino in tema con l’atmosfera country.
Al via anche il Concorso “Balconi e Negozi in Fiore”, realizzato in collaborazione con ASCOM Confcommercio, aperto alla partecipazione di negozianti e dei cittadini residenti a Ferrara. L’allestimento, a tema libero, dovrà riguardare balconi, terrazze negozi o particolari abitativi esterni ubicati nel territorio della città. Il regolamento è scaricabile su www.giardiniestensi.it

In omaggio alle nuove istanze internazionali del giardinaggio consapevole, la quarta edizione avrà come tema centrale “Il giardino naturale” basato sull’uso della flora autoctona a fini ornamentali e di ricostituzione dell’ecosistema naturale anche negli spazi verdi urbani, la valorizzazione della vegetazione a bassa manutenzione e a scarse richieste di acqua, il rispetto e la protezione di uccelli, farfalle, insetti utili e di tutte le altre componenti dell’ecosistema.
La partecipazione a “Giardini Estensi” di esperti accompagnerà i visitatori alla scoperta di rarità floreali ed erboristiche. Interessanti conferenze e presentazione di libri. Tra gli ospiti in programma, l’architetto paesaggista Giovanna Mattioli, professionista ferrarese nota per i suoi interventi e le sue conferenze sui giardini, inoltre il maestro giardiniere bolognese Carlo Pagani e la giornalista e blogger Mimma Pallavicini presenteranno il loro libro sulle rose e incontreranno i visitatori

Tra gli eventi collgiardini-estensiaterali nel corso delle due giornate, si segnala il verbodramma “Azetario Floreale”, performance dedicata a ventuno fiori, ideata e presentata dalla performer Giuliana Berengan alla Sala dell’Arengo. La curiosa presenza degli “Hotel per Insetti” a cura di Paolo Tosco Parlamento, un corso base di cesteria, un corso per la creazione di piccoli oggetti e decorazioni, un laboratorio per la creazione di ocarine in terracotta. Sono previsti percorsi tematici sulle piante, visite guidate nei giardini segreti della città a cura di Guide Estensi. Un giardino provvisorio sarà allestito nella ex fontana di Piazza della Repubblica a cura del Vivaio Al Prà di Este (Pd).

Workshop, dimostrazioni, didattica, mostre, set fotografico, visite guidate

sabato 30 aprile dalle ore 10.30 “FERRARA URBAN SHOOTING”
Set fotografico di moda, con la partecipazione di 6 modelle e 40 fotografi, nel Centro Storico e nelle piazze di Giardini Estensi
Evento proposto da Ross Mua, Patrizia Boari e Nicola Maccagnani

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio: “La città di Ferrara chiama in aiuto la natura”
La fontana di Piazza Repubblica sarà naturalizzata con zampilli di fiori, “cosicchè a ogni secondo la città infelice contiene una città felice che nemmeno sa di esistere”. Citazione da “Le città invisibili” di Italo Calvino.
Installazione temporanea a cura del Vivaio al Prà di Este (Pd) con la collaborazione di altri espositori partecipanti alla manifestazione

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio presso la Via Coperta del Castello Estense
Mostra fotografica “Il Giardino di Wirikuta”
a cura dell’Associazione Salviamo Wirikuta in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Feedback
nelle due giornate laboratorio per bambini e adulti promosso dall’Associazione Salviamo Wirikuta Italia (http://www.salviamowirikuta.it/). Tema del laboratorio: “Occhio di Dio Wixarika” (Ojo de Dios Wixarika).

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 40
Didattica con materiali naturali
a cura di Paolo Tosco Parlamento

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 72
Dimostrazione di tessitura a mano con telaio
a cura di Monica Zunelli

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 45
Corso base di intreccio (cesteria) per principianti, basato sui cesti dell’antica tradizione toscana
a cura del maestro cestaio Roberto Bottaini
Per info e costi vedi link sul sito www.giardiniestensi.it

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – presso lo stand n. 48 di Mazuvi “l’arte del creare”
Corsi di creazioni e decorazioni per adulti e bambini
a cura di Gabriella Brambilla
Per info e costi vedi link sul sito www.giardiniestensi.it

sabato 30 aprile e domenica 1 Maggio – presso lo stand n. 22 di A.Di.P.A sez. Emilia-Romagna
Scambio semi e mostra di piante amatoriale

sabato 30 aprile e domenica 1 maggio presso lo stand n. 87 di EUGEA
didattica e divulgazione di prodotti ecosostenibili
a cura di EUGEA let’s flower up our cities srl

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio – alle ore 10.30 e alle ore 15.30 con partenza in piazza Repubblica
Visite guidate alla città e ai giardini di Ferrara a cura di Guide Estensi Ferrara

Noleggio biciclette
Nelle due giornate sarà disponibile un servizio di noleggio bici presso Ferrara Store Piazza Repubblica 25 e largo Castello. Sabato 30 aprile e domenica 1° maggio

Conferenze, presentazione libri, performance

Sabato 30 aprile ore 9.30 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“L’UTILIZZO DEI FIORI SPONTANEI NEL GIARDINO NATURALE”
Conferenza di Giovanni Monfredini, Agronomo e titolare dell’Azienda Agricola Botanika di Valbrembo (Bg) – Vivaio specializzato nella coltivazione di fiori selvatici e erbe spontanee della flora italiana

Sabato 30 aprile ore 11 – sala Sala Alfonso 1° Castello Estense
“La natura in giardino” (L’energia della terra e la biodiversità in giardini dal “respiro” biologico e biodinamico)
Conferenza di Paola Thiella, consulente e progettista di giardini naturali

Sabato 30 aprile ore 15 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“L’UTILIZZO DELLE ROSE NEI GIARDINI NATURALI” (conoscenza delle rose “naturali”, utilizzo in giardino, cura e manutenzione)
Conferenza di Riccardo Viti, responsabile del Museo Giardino della Rosa Antica di Montagnana di Serramazzoni (Mo)

Sabato 30 aprile ore 17 – sala dell’Arengo – Residenza Municipale
Verbodramma “AZETARIO FLOREALE”
Lettura teatrale di Giuliana Berengan , performer, regista teatrale, saggista e scrittrice, impegnata nella sperimentazione di percorsi e linguaggi multisensoriali

Domenica 1 maggio ore 9.30 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“LA BELLEZZA DEL DISORDINE” (spunti per un giardino dalle forme naturali)
Conferenza di Giovanna Mattioli, architetto paesaggista

Domenica 1 maggio ore 11.00 – sala Alfonso 1° Castello Estense
Presentazione del libro ROSE PERDUTE E RITROVATE (Crescere la rosa con facilità, suggerimenti e malizie del mestiere) – Edizioni Pendragon
Incontro con gli autori: Carlo Pagani, maestro giardiniere e Mimma Pallavicini, giornalista del verde

Domenica 1 maggio ore 15 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“PIANTE A BASSA MANUTENZIONE PER UN GIARDINO SECONDO NATURA”
Conferenza di Chiara Boni, titolare del Vivaio Giardino La Valletta di Brisighella (Ra) – Il Vivaio è specializzato nella coltivazione di essenze resistenti alla siccità.

Domenica 1 maggio ore 16 – sala Alfonso 1° Castello Estense
“ORCHIDEE – LE SPECIE SPONTANEE”
Conferenza di Francesco Locatelli, erborista e collezionista di orchidee rare

Domenica 1 maggio ore 17 – sala Alfonso 1° Castello Estense
Presentazione del libro ERBA VOLANT – Imparare l’innovazione delle piante – Codice edizioni, 2015
Sarà presente l’autore Renato Bruni, professore associato in Botanica/Biologia Farmaceutica presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli studi di Parma
Presentazione a cura di Mimma Pallavicini , giornalista e blogger.

Per info: www.giardiniestensi.it