“Fusione del bronzo … e del cioccolato!”, il primo maggio al Parco archeologico della Terramara di Montale

Terramara - Metallurgia del bronzoMONTALE (MO) Al Parco archeologico della Terramara di Montale il mese di maggio si apre con un evento speciale, sicuramente gustoso ma archeologicamente corretto solo a metà: il ritorno dell’iniziativa “Fusione del bronzo … e del cioccolato!”, domenica 1 maggio, a ingresso gratuito come avviene in ogni prima domenica del mese.

Se la fusione del bronzo fu così fondamentale per i nostri antenati terramaricoli da veder chiamare “Età del Bronzo” l’epoca in cui vissero circa 3.500 anni fa, certamente non conoscevano il cioccolato, arrivato in Europa un paio di millenni dopo. Tuttavia, in omaggio alla fantasia e alla golosità dei piccoli visitatori del parco archeologico, mentre gli esperti metallurghi fonderanno il bronzo come nella Preistoria, il maestro cioccolatiere Stefano Donelli, tra i protagonisti di “Cioccolato Vero”, fonderà con il cioccolato pugnali, spilloni e punte di freccia (appuntamento a ingresso gratuito, consigliato per bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni). In caso di forte pioggia il programma potrebbe subire alcune variazioni.

Il Parco museo archeologico all’aperto della Terramara è a Montale in via Vandelli (S.S. 12 – Nuova Estense). Apre al pubblico le domeniche e i festivi fino al 14 giugno dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19 con l’ultimo ingresso un’ora prima delle chiusure. Le visite guidate partono ogni 45 minuti per gruppi di massimo 60 persone. L’ingresso è gratuito in tutte le prime domeniche del mese.

INFO – Negli altri giorni costa 6 euro (4 euro dai 6 ai 13 anni e gratuito fino ai 5 anni e per gli over 65). È prevista una serie di riduzioni che si possono trovare, con tutte le informazioni sulle attività, sul sito web (www.parcomontale.it) e su Facebook (parcomontale). Per informazioni e prenotazioni, tel. 059 2033101.