Formatori europei riuniti a Cesena per confrontarsi su sostenibilità e impegno giovanile

comune di Cesena logoDal 4 al 7 maggio al Museo di Scienze Naturali il seminario “Youth Commitment for climate” organizzato dalla cooperativa Controvento

CESENA – Da mercoledì 4 fino al 7 maggio, il Museo di Scienze naturali di Cesena ospita il seminario europeo “Youth Commitment for climate”, con la partecipazione di una decina di formatori provenienti da Francia, Romania e Belgio.

Riconosciuto dal programma “Erasmus+” dell’Unione Europea, l’appuntamento è organizzato dalla cooperativa Controvento, attiva dal 2003 in una rete di collaborazione internazionale per l’educazione alla cittadinanza attiva e alla democrazia partecipativa.

In particolare, in questi quattro giorni i partner europei si dedicheranno all’analisi di progetti partecipativi focalizzati tema della sostenibilità che hanno coinvolto i giovani dei vari territori.

A valutare i progetti anche due ricercatrici – una del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna-UOS di Cesena e l’altra dell’Università Aix –Marseille – allo scopo di estrapolare le linee di indirizzo per consentire ai partner di redigere una Guida Metodologica da diffondere a livello europeo.

Tra le esperienze che saranno illustrate, anche alcuni progetti europei (coordinati da “Controvento” e implementati grazie al supporto dell’Amministrazione comunale) che hanno visto il coinvolgimento dei ragazzi del Liceo Scientifico “Righi” di Cesena e di Bagno di Romagna e del Centro di aggregazione giovanile “Garage”. E sarà proprio loro i protagonisti della prima giornata di lavoro.