Forlimpopoli: a Casa Artusi “Caro vecchio porco ti voglio bene”

Domenica 22 gennaio 2017, ore 15.30 incontro con Graziano Pozzetto autore del libro

Caro vecchio porco, ti voglio beneFORLIMPOPOLI (FC) – Proseguono, domenica 22 gennaio, alle ore 15.30, gli appuntamenti de “Le Domeniche delle Mariette”, gli incontri organizzati dall’Associazione delle Mariette di Forlimpopoli per promuovere la conoscenza di sapori e tradizioni del cibo.

Ospite della giornata Graziano Pozzetto, gastronomo e profondo conoscitore dei prodotti e della cucina romagnola, autore del libro Caro vecchio porco, ti voglio bene (Il Ponte Vecchio). È gennaio, il mese in cui, tradizionalmente, in Romagna si “fa la festa” al maiale e dunque, il primo incontro delle Mariette in questo 2017 sarà dedicato a conoscere meglio la storia e gli impieghi culinari di questo insostituibile e onnipresente “amico” della nostra tavola.

Con la consueta passione, Graziano Pozzetto ci illustrerà i tanti aspetti della cultura del maiale in Romagna, dall’allevamento casalingo, all’arte della norcineria, alle grande varietà degli impieghi in cucina, tracciando un grande affresco popolato di aneddoti, personaggi, polemiche che, attraverso il maiale, ci restituiscono uno spaccato della cultura popolare romagnola.

Graziano Pozzetto è giornalista, scrittore, gastronomo, bibliofilo, ricercatore e autore. È stato fra i fondatori storici del movimento Slow Food ed è protagonista di un’enciclopedica codificazione culturale dei prodotti tipici romagnoli.

L’incontro si svolgerà a Casa Artusi, all’interno della splendida Chiesa dei Servi, con inizio alle ore 15.30.

Al termine ci sarà una degustazione: come companatico della piadina delle Mariette, le salsicce preparate dal norcino Mario Bastari, il quale, nella scuola di cucina di Casa Artusi, ci darà un saggio della sua abilità.

Le domeniche delle Mariette

Percorsi di conoscenza e degustazione

per recuperare e conservare le tradizioni dei nostri nonni

Forlimpopoli, Casa Artusi, ore 15.30

INGRESSO LIBERO

Domenica 22 gennaio 2017

“Caro vecchio porco ti voglio bene”

Graziano Pozzetto