Forlì: Uniti contro il terrorismo, uniti al popolo francese

comune di Forli logo#porteouverteForlì – Sabato 14 novembre, 20.00, Marcia di Solidarietà contro la violenza. Ritrovo davanti alla Biblioteca di Corso della Repubblica 72

FORLI’ – “I terribili fatti di Parigi sono un attacco all’intera umanità, un gesto aberrante compiuto, e ancor prima pianificato, per creare terrore. Gli attentati che hanno insanguinato la capitale francese sono una offesa ai valori di rispetto, libertà e convivenza e scuotono profondamente le coscienze.
In questa ora grave ognuno di noi deve testimoniare il rifiuto di queste logiche, per dimostrare che ci si oppone in modo netto a chi vuol creare il terrore, a chi vuole dividere, a chi vuole usare la violenza al posto di costruire la Pace. La Città di Forlì è unita nel dire NO alla barbarie, NO al terrorismo e si stringe con partecipazione ai lutti e solidarietà al popolo parigino e francese così duramente colpiti.
L’invito rivolto a tutte le donne e gli uomini di Forlì a unirci in un momento di rispetto e di reazione morale. Questa sera, alle ore 20.00, ci ritroveremo davanti alla Biblioteca comunale “Aurelio Saffi” di Corso della Repubblica n.72, dove si sarebbe dovuto svolgere un incontro promosso dalla Associazione Italo-Francese della nostra città (incontro annullato). Da qui partirà una “Marcia di solidarietà contro la violenza” che giungerà al cospetto del Municipio in Piazza Saffi”.

Davide Drei, Sindaco di Forlì

Da questa mattina le bandiere sono esposte a mezz’asta con una fascia a lutto e, insieme al vessillo Nazionale e a quello Europeo, è esposta anche una Bandiera della Francia.

PARTECIPIAMO!

#porteouverteForlì – Marcia di solidarietà contro la violenza

Sabato 14 novembre, ore 20.00

Biblioteca di C.so Repubblica 72, Forlì

Arrivo in Piazza Saffi.