Forlì: Roberto Ruffilli, i giovani lo ricordano

Sabato 16 aprile 2016 a 28 anni dalla scomparsacomune di Forli logo

FORLÌ – A 28 anni dalla scomparsa, sabato 16 aprile 2016, la Città di Forlì ricorda il sacrificio di Roberto Ruffilli assassinato dalle “brigate rosse” nel 1988. Il professore universitario e senatore , che tanto impegno dedicò alle proposte di riforma delle istituzioni della Repubblica per qualificare sempre di più la partecipazione democratica e il ruolo dei cittadini, verrà ricordato con un programma di iniziative coordinato da Fondazione Roberto Ruffilli, Istituto Professionale “Ruffilli” e Comune di Forlì.

La giornata inizierà alle ore 9.00 presso l’area “Barcaccia” antistante i Musei San Domenico (piazza Guido da Montefeltro), con street art painting, performance teatrale ed arte di strada ad opera dei ragazzi di Istituto Professionale “Ruffilli”, Liceo Classico, Liceo Scientifico, Liceo Artistico e delle Scuola elementare Diego Fabbri. Alle ore 10.30 tutti i ragazzi si fermeranno per realizzare insieme un Flash Mob.

Alle ore 11.15 si proseguirà con la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di Sant’Antonio Abate in Ravaldino, di corso Diaz. Terminata la funzione religiosa, alle ore 12.00, è prevista la Cerimonia Istituzionale con deposizione di una corona commemorativa alla presenza del Sindaco Davide Drei, dei Familiari e dei rappresentanti delle Istituzioni presso le epigrafi che ricordano il massimo sacrificio del Senatore poste all’esterno della sua casa, in corso Diaz n.116. Al termine il Sindaco Drei ricorderà la figura del Senatore Ruffilli.

L’appuntamento poi è per il pomeriggio alle ore 15.00 presso la Sala Assemblee di Corso Garibaldi 45 a Forlì con il pubblico incontro “Gli studenti parlano”, curato dalla Fondazioene Roberto Ruffilli.