Forlì, incontro su: “Il futuro dell’Iran”

Oggi alle ore 17.00 nella Sala Randi del Comunecomune di Forli logo

FORLI’ – Oggi, venerdì 20 novembre 2015, presso la Sala Randi del Comune di Forlì, ingresso via delle Torri 13, si svolgerà l’incontro dal titolo “Il futuro dell’Iran: prospettive e rapporti con l’Unione Europea”.
L’evento, patrocinato dal Comune di Forlì, dall’Università degli Studi di Ferrara e dal Punto Europa di Forlì, avrà inizio alle ore 17.00 con un saluto introduttivo del Sindaco di Forlì Davide Drei, per proseguire con l’intervento di Alberto Zambianchi, Presidente della Camera di Commercio di Forlì – Cesena, che tratterà il tema: “Le relazioni del territorio forlivese con l’Iran”. Inoltre interverranno Kioomars Ashtarian, Professore di Public policy all’Università di Teheran, su “L’Iran del Dopo Vienna. Le politiche di sviluppo iraniane nella regione e con l’Europa: i rapporti con l’Italia. Attualità e prospettive per le imprese italiane in Persia”; Alberto Bradanini, già Ambasciatore d’Italia in Iran che tratterà il tema: “La diplomazia italiana in Iran e in Medio Oriente: tra sfide globali e salvaguardia dell’interesse nazionale”; Damiano Zoffoli, Europarlamentare, Vicepresidente della Commissione del Parlamento Europeo per i rapporti con l’Iran che si occuperà de “Il ruolo centrale della politica e dell’Europa nell’accordo di Vienna”.
Ultimi interventi saranno affrontati da Emanuele Di Faustino, Nomisma, Bologna, che tratterà di “Economia e numeri: cifre e prospettive per gli investimenti in Iran”; Marco Greggi, Università di Ferrara, Dipartimento di giurisprudenza, si occuperà di “Economia e numeri: il costo fiscale (in Italia) degli investimenti all’estero: il caso dell’Iran”.
Concluderà i lavori del convegno la Prof.ssa Sonia Lucarelli, Punto Europa Forlì. Modererà l’evento Raoul Mosconi, Assessore alla Pace e Diritti Umani del Comune di Forlì.