Forlì: Aperte le adesioni alla podistica di solidarietà “Run to End Polio Now”

La manifestazione sportiva prevede anche una camminata per famiglie, bambini e persone di tutte le età con tre percorsi a scelta di 10, 5 o 2 chilometri che si dipanano nel suggestivo itinerario fra monumenti, palazzi e vie del centro

comune-di-forliFORLÌ – Sono aperte sul sito www.rotaryforli.com/runtoendpolionow le pre-adesioni alla camminata ludico motoria “Run to End Polio Now”, la gara podistica di solidarietà organizzata dal Rotary, con il patrocinio del Comune di Forlì, che si svolgerà domenica 7 maggio, con partenza e arrivo in piazza Saffi. L’iniziativa è organizzata per sostenere il progetto internazionale di eradicazione della poliomielite nel mondo.

Sono già diverse centinaia le persone iscritte online e fra coloro che hanno aderito alla manifestazione vi sono anche l’atleta di origini somale, Mohamed Sanna Ali, campione paralimpico del basket in carrozzella, e Stefano Mei, già vincitore della medaglia d’oro agli Europei del 1986 nei 10 mila metri. La manifestazione sportiva prevede anche una camminata per famiglie, bambini e persone di tutte le età con tre percorsi a scelta di 10, 5 o 2 chilometri che si dipanano nel suggestivo itinerario fra monumenti, palazzi e vie del centro di Forlì, passando anche per il parco “Paul Harris” in via Bengasi, intitolato al fondatore del Rotary.

A coloro che avranno fatto la preiscrizione online sarà riservato un sostanzioso pacco gara, composto da maglia, scaldacollo e vari prodotti alimentari. Per quanti invece si iscriveranno la mattina del 7 maggio il pacco sarà disponibile fino ad esaurimento. Il costo di partecipazione è di 2,50 euro, da versare in piazza Saffi il giorno della Run.

La gara non competitiva della solidarietà è realizzata dal Rotary col patrocinio di Comune di Forlì, Regione Emilia-Romagna, Uffici Comunicazioni sociali e Sport e Tempo libero della Diocesi di Forlì-Bertinoro, Forlì Città Europea dello Sport, e col supporto di imprese, associazioni, organizzazioni del territorio. All’evento è anche dedicata la pagina facebook @runtoendpolionow .