Folli a Bruxelles incontra la nuova Direzione Mobilità della Commissione Europea

20170127_162106PARMA – L‘assessore alla Mobilità del Comune di Parma Gabriele Folli, ha avuto ieri un incontro a Bruxelles in qualità di Vice-Presidente del Comitato di Indirizzo Politico di Civitas (PAC), con i nuovi membri della DG MOVE, l’unità che fa capo al Commissario Violeta Bulc e si occupa di mobilità sostenibile per i paesi della UE.
L’incontro era finalizzato a condividere gli indirizzi che i membri del PAC in rappresentanza di 13 città dell’Unione Europea (oltre a Parma, Odense, Umea, Szeged, Funchal, Reggio Emilia, Rijeka, Torre Vedras, Lubiana, Goteborg, Gdynia, Santander e Delft) ritengono strategici per lo sviluppo della mobilità sostenibile in Europa e ad orientare i finanziamenti che l’Europa farà nei prossimi anni in questo ambito a favore delle comunità locali.
L’occasione è stata anche utile per invitare formalmente la Commissione per visitare a marzo la nostra città e vedere i sistemi di guida automatica di VisLab e Ambarella, la start-up guidata da Alberto Broggi nata all’interno del nostro Campus universitario, esperienza di assoluta avanguardia a livello mondiale nello sviluppo di tecnologie innovative per la guida intelligente dei veicoli.
L’assessore Folli a questo proposito dichiara “La tecnologia sarà sempre di più una componente fondamentale a supporto della mobilità urbana ed è per questo che all’interno del PUMS abbiamo voluto fortemente che fosse prevista una centrale di monitoraggio dei flussi di traffico privato e pubblico cittadino e di area vasta che possa produrre anche modelli di simulazione che permettano di testare gli interventi che verranno attuati per verificarne in maniera scientifica i risultati, oltre chè fornire agli utenti informazioni in tempo reale su situazione del traffico cittadino e sull’offerta di mobilità locale”
All’incontro erano presenti oltre a Folli, la direttrice DG MOVE Claire Depré con il funzionario Piotr Rapacz, Filip Sand Dalengaard del Comune di Odense e Nicolas Hauw e Ivo Cre di POLIS, la società con sede a Bruxelles che fa funzioni di segretariato del PAC di Civitas.