FICO veicolo d’eccellenza per il Closing Party 1000 Miglia

BRESCIA – Al via una partnership d’eccellenza tra FICO Eataly World e 1000 Miglia, la leggendaria gara automobilistica che si svolgerà dal 16 al 19 maggio 2018 sul tradizionale percorso Brescia – Roma – Brescia e che vedrà coinvolte vetture d’epoca dal 1927 al 1957. Un appuntamento annuale imperdibile e simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo che coniuga tradizione, innovazione, creatività, eleganza, bellezze paesaggistiche e stile di vita del nostro Paese, e che culminerà nella serata del 19 maggio con il Closing Party 1000 Miglia, nella splendida cornice del Castello di Brescia.

Si tratta dunque di una collaborazione all’insegna del gusto made in Italy che vedrà coinvolto FICO Eataly World, il primo parco al mondo dedicato alle eccellenze enogastronomiche italiane inaugurato a Bologna il 15 novembre 2017 e annoverato dal New York Times tra le tre principali ragioni per visitare l’Emilia-Romagna nell’anno 2018: le tre F – Fellini, Ferrari e FICO.

Sarà proprio FICO, infatti, in collaborazione con CAMST e le aziende produttrici presenti nel Parco, ad occuparsi della cena presentata in occasione del Closing Party 1000 Miglia, che si svolgerà la sera del 19 maggio 2018. Prodotti d’eccellenza della nostra tradizione sapientemente reinventati da Fabio Campoli, uno tra i più acclamati chef del panorama gastronomico italiano e non solo. Autore di quattro libri di cucina e curatore di cibo di scena per cinema e tv (ad esempio: Mission Impossible 3, Eat Pray and Love e To Rome with Love), lo chef Campoli proporrà un esclusivo progetto culinario, un viaggio attraverso il Miglio del Gusto che riproporrà alcune tappe della gara accompagnate da gustosissime proposte enogastronomiche regionali.

“1000 Miglia e FICO rappresentano due realtà eccellenti nell’ambito della promozione, in Italia e all’estero, dell’immenso patrimonio della nostra nazione – dichiara Tiziana Primori, amministratore delegato di FICO Eataly World. – Siamo veramente orgogliosi di questa nuova collaborazione che contribuirà a promuovere, far conoscere e valorizzare il nostro bellissimo territorio, la storia, la cultura, e il Made in Italy nel mondo.”