Da Ferrara un riconoscimento all’associazione Uiki onlus, l’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia

Venerdì 31 marzo alle 15 la consegna nella Sala degli Arazzi (piazza Municipio 2)

premio-pace-2017-invitoFERRARA – Sarà la signora Ozlem Tanrikulu, a nome dell’associazione Uiki onlus di cui è presidente, a ritirare il Premio Pace Città di Ferrara 2017, venerdì 31 marzo alle 15 nella Sala degli Arazzi della residenza municipale (piazza Municipio 2, Ferrara). Alla cerimonia interverranno il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, l’assessora comunale alle Politiche per la Pace Annalisa Felletti e la presidente dell’Udi di Ferrara Liviana Zagagnoni.

Uiki onlus, l’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia, con sede a Roma, opera dal 1999 come organizzazione non lucrativa di utilità sociale, per diffondere informazioni sul movimento curdo e sulla questione curda in generale.

L’associazione riceverà la targa ferrarese a particolare riconoscimento della propria ‘abnegazione nel divulgare il modello di co-gestione e co-responsabilità di genere delle cariche politiche’ così come in uso nel territorio autonomo curdo della Regione di Rojava.
La consegna del riconoscimento rientra fra le iniziative di cui da anni il Comune di Ferrara si fa promotore con l’intento di contribuire a diffondere la cultura della pace e il rispetto dei diritti umani, attraverso le testimonianze di chi opera con impegno per gli stessi obiettivi.

La cerimonia pubblica, organizzata in collaborazione con l’Udi (Unione donne in Italia) di Ferrara, offrirà l’occasione alla presidente di Uiki onlus Ozlem Tanrikulu per illustrare l’attività e gli obiettivi della propria associazione e per approfondire le problematiche legate alla questione curda.