Ferrara, Storie di ‘Farfalle e scorpioni’ raccontate da Carla Sautto Malfatto

Capuzzo copertinaMartedì 15 marzo la presentazione del libro nell’auditorium della biblioteca comunale Bassani di Barco

FERRARA – Contiene quindici racconti, ispirati al quotidiano e ricchi di colpi di scena, il libro dal titolo ‘Farfalle e scorpioni’ di Carla Sautto Malfatto che martedì 15 marzo alle 17 sarà presentato nell’auditorium della biblioteca comunale Bassani di Barco (via Grosoli 42). Nel corso dell’incontro, patrocinato dall’Associazione Gruppo Scrittori Ferraresi, dialogherà con l’autrice Maria Gloria Panizza, con letture di Gian Filippo Scabbia e accompagnamento musicale di Roberto Berveglieri.

LA SCHEDA – Carla Sautto Malfatto è scrittrice, poetessa, pittrice. Ha conseguito numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali nelle tre discipline, tra cui la Targa d’Argento della Presidenza della Camera dei Deputati per la poesia, la Medaglia del Senato per la narrativa, il premio “Terme di Salsomaggiore” 2002 per la pittura. Nel 2015, alla soglia del suo centesimo riconoscimento, pubblica questa sua prima opera letteraria, con immagini di alcuni suoi quadri. Tutta la sua complessa e articolata attività artistica è consultabile nel sito internet www.carlasautto.it

Questi quindici racconti, per la maggior parte premiati, sono delicati come ali di farfalla o pungenti come scorpioni, densi di vicende e personaggi delineati attraverso indagini psicologiche e ritmi espositivi molteplici. L’escalation narrativa che vi domina prende spunto dal quotidiano per sfociare in tematiche articolate e inattese. Nulla va dato per scontato: tra le pagine si aggirano “straniamenti” e si affacciano colpi di scena, alcuni destabilizzanti, felice esito dell’inesauribile labor limæ dell’autrice.