Ferrara: Da sogno a realtà

A 15 Km da Bukavu (Rep. Dem. Congo) è nato l’Istituto di microcredito IMF KITUMAINI. Il contributo di UniFE. Sabato 27 maggio 2017 alle ore 10.30, in Villa Torano a Imola, si terrà la presentazione

Unife Università degli studi di Ferrara logoFERRARA – Sabato 27 maggio 2017 alle ore 10.30, in Villa Torano a Imola, si terrà la presentazione di IMF KITUMAINI, l’Istituto di microcredito avviato in Congo grazie alla partnership tra l’Oratorio imolese San Giacomo e la comunità Les amis de Don Beppe di Bukavu, con la preziosa collaborazione della Banca di Credito Cooperativa della Romagna Occidentale.

Durante l’evento verrà illustrato il nuovo sito internet dedicato al progetto, oggetto di tesi di laurea di Alessia Altieri, studentessa di Scienze e tecnologie della comunicazione dell’Università di Ferrara, e il filmato prodotto da Filippo Landini, operatore di se@unife, il Centro di tecnologie per la comunicazione, l’innovazione e la didattica a distanza dell’Ateneo estense.

Non solo. UniFE offrirà il proprio contributo scientifico all’iniziativa grazie agli interventi di Livio Zerbini, docente di Storia Romana del Dipartimento di Studi umanistici, e di Giuseppe Marzo, ricercatore del Dipartimento di Economia e Management.

L’iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza.

L’obiettivo principale della banca etica IMF KITUMAINI, regolamentata e creata conformemente alla Legge n°11/020 del 15 settembre 2011 che fissa le regole relative all’attività di microcredito nella Repubblica Democratica del Congo, è la concessione di prestiti alle popolazioni escluse dal sistema finanziario classico. Oggi, l’IMF KITUMAINI s.a. è tra gli istituti di Micro credito riconosciuti dalla Banca Centrale secondo lo spirito della lettera Gov/D.033 n° 1418 del 18 dicembre 2015.