Ferrara: ‘I sentieri del percorso educativo’ esplorati da Nicola Alessandrini

Conferenza martedì 31 gennaio, alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea

programma-incontri-colori-conoscenza-2017FERRARA – Avrà come tema ‘I sentieri del percorso educativo’ la conferenza di Nicola Alessandrini in programma martedì 31 gennaio alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea, in apertura del ciclo di incontri ‘I colori della conoscenza’, a cura dell’Istituto Gramsci e dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. L’appuntamento sarà aperto da un saluto del vicesindaco di Ferrara Massimo Maisto e sarà introdotto e coordinato da Daniela Cappagli.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Il sentiero, metaforicamente inteso, presuppone un percorso, un cammino da realizzare per arrivare a una meta. Nell’ambito educativo la meta da raggiungere è la formazione della persona, processo sempre in fieri che avviene attraverso una dialettica inesauribile tra limite ed eccedenza, nella consapevolezza che “limite” è al contempo limes e limen, frontiera e confine, sentiero e traguardo, chiusura e apertura all’altro da sé. Dinamica, questa, che pone la scuola come laboratorio di utopia concreta, in grado di guardare oltre tutti i limiti contingenti nella consapevolezza che “pensare significa oltrepassare”. I Sentieri del percorso educativo sono perciò finalizzati a indagare le vie della conoscenza. Vie che, come i sentieri erranti di heideggeriana memoria, possono portarci dall’impervio della selva a una radura luminosa.