Ferrara: Nuovi abbattimenti in programma per alberi con patologie o problemi di stabilità

Operazioni nel territorio comunale concordate con il Servizio Fitosanitario Regionale

ferrara-palazzoducale_intFERRARA – Sarà eseguito a partire dalla prossima settimana, per poi concludersi entro il 25 marzo, il nuovo programma di abbattimenti nel territorio comunale di piante, principalmente platani, che presentano evidenti problemi di stabilità, emersi nel corso di indagini, o affetti dalla patologia del ‘Cancro colorato del Platano’. Le operazioni sono state infatti concordate dall’Ufficio Verde del Comune di Ferrara con il Servizio Fitosanitario Regionale, nell’ambito del piano di contenimento di questa particolare epidemia, previsto dal Decreto di Lotta Obbligatoria (D.M. 29 febbraio 2012). I lavori saranno eseguiti a cura dall’ente gestore del servizio di manutenzione del verde in città, Ferrara Tua srl.
Come previsto dal Regolamento Comunale per il verde pubblico e privato le piante abbattute saranno sostituite appena possibile da altrettanti esemplari, con l’intento di mantenere invariato il patrimonio arboreo comunale.
A tutela dell’incolumità pubblica saranno inoltre eseguite, nei prossimi giorni, ulteriori 110 valutazioni di stabilità di alberi presenti su strade e parchi cittadini, che saranno sottoposti a indagini strumentali per la verifica dello stato vegetativo e della stabilità.
Oltre agli abbattimenti, sono in programma per le prossime settimane anche interventi di potatura di piante in parchi pubblici e giardini scolastici.

Questo l’elenco degli alberi interessati dagli interventi di abbattimento:
– via Calzolai da via Conchetta a Francolino: abbattimento di 43 platani a seguito di indagini di stabilità
– Sottomura di via Bacchelli: abbattimento di un pioppo
– via Milano: abbattimento di un Acero negundo e un esemplare di Celtis australis per rami che interferiscono con cavi Enel
– via Finati: abbattimento di un Prunus cerasifera spontaneo che invade la sede stradale
– via Oppietto 10: abbattimento di un Ulmus
– via Marco Polo (Centro Maccacaro): abbattimento 2 Aceri negundo, un melo, un Ippocastano
– via Valle Boniola – Valle Mantello: abbattimento 3 piante secche (olmo, quercia e abete).
Cronaca Comune