Ferrara: Con ‘Nudi e crudi’ uno sguardo su ‘scene di ordinaria noia in un rapporto di coppia’

Martedì 24 gennaio, alle 17, conferenza di Stefano Caracciolo nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea

nudi-e-crudiFERRARA – Sarà dedicata alle dinamiche che governano i rapporti di coppia la conferenza di Stefano Caracciolo docente di Psicologia Clinica dell’Università di Ferrara, in programma martedì 24 gennaio alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. L’incontro rientra nel ciclo ‘Libri in scena’, a cura dell’Associazione Culturale Amici della Biblioteca Ariostea in collaborazione con il Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’ di Ferrara, in occasione dello spettacolo ‘Nudi e crudi’ in programma dal prossimo 3 febbraio proprio al Teatro Comunale.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Uno psicologo clinico riflette sul tema delle relazioni di coppia partendo dal racconto lungo di Alan Bennet “Nudi e Crudi” che verrà proposto nella sua versione teatrale dal 3 febbraio al Teatro Comunale di Ferrara. Uno sguardo ironico e impietoso su una certa Inghilterra austera e borghese attraverso le battute di una matura coppia senza figli che ingrigisce in un’esistenza senza più emozioni, scandita ora dalla musica di Mozart ora dal vaniloquio televisivo.