Ferrara, L”Orlando Furioso’nelle incisioni di Bartolomeo Pinelli

La conferenza in programma mercoledì 20 Biblioteca Comunale Ariostea Ferraragennaio nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea

FERRARA – Sarà dedicata alle incisioni realizzate da Bartolomeo Pinelli per illustrare l”Orlando Furioso’ la conferenza in programma mercoledì 20 gennaio alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. Relatrice sarà Mirna Bonazza, responsabile della Sezione Manoscritti e Rari dell’Ariostea, che illustrerà la preziosa collezione conservata nella stessa biblioteca comunale e comprendente cento tavole incise all’acquaforte realizzate da Pinelli negli anni 1828-1829, per illustrare i canti del celebre poema di Ludovico Ariosto.

L’appuntamento rientra nel ciclo ‘Testo e contesto. Libri preziosi in Ariostea’ promosso dall’associazione Amici della biblioteca Ariostea e mirato ad approfondire la conoscenza del patrimonio manoscritto e librario della biblioteca civica.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Bartolomeo Pinelli (Roma, 1781-1835) fu artista poliedrico: incisore, litografo, pittore, disegnatore, scultore. Significativo interprete dell’anima della sua città, ritrasse la Roma del suo tempo mettendone in luce le espressioni più peculiari; altresì la sua creatività si espresse nell’illustrare eventi storici, celebri poemi, epici e cavallereschi, e romanzi. Fra le opere più celebri: le incisioni per illustrare la Divina Commedia di Dante Alighieri, la Gerusalemme liberata di Torquato Tasso, il Don Chisciotte di Miguel de Cervantes.