Ferrara, ‘Letture furiose’, alla ricerca di Angelica e Medoro

‘Slow reading’ giovedì 27 ottobre, alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea

FERRARA – Si muoveranno alla ricerca di Angelica e Medoro, tra innamoramenti e disincanti, le letture all’insegna dello ‘slow reading’ tratte dall”Orlando furioso’ che Ruben Garbellini e Cinzia Vaccari proporranno giovedì 27 ottobre alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. A introdurre e coordinare l’incontro sarà Francesca Mariotti, presidente dell’associazione culturale Olimpia Morata promotrice della rassegna di slow reading

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Con Slow Reading riprendono le occasioni di incontro, puntuali e mensili, di autori e lettori. Le ‘Letture furiose’ recitate da amici attori e fini dicitori, proseguiranno fino alla fine dell’anno.
Sulla ribalta sono le gesta di Orlando, la sua pazzia per amore di Angelica, le storie di armi e magia, gli amori, le vendette e le storie fantastiche di maghi, cavalli alati, anelli magici fino al viaggio sulla Luna….suggestioni e storie che hanno incantato il mondo dal 1516 ad oggi. Cinquecento anni di un’opera che ha segnato la Storia della Letteratura con un successo diffuso e popolare da vero bestseller dell’editoria. Questo appuntamento sarà con le Letture furiose recitate da Ruben Garbellini e Cinzia Vaccari, per incontrare Angelica e Medoro, tra innamoramenti e disincanti.
In occasione dei Cinquecento anni dalla pubblicazione della prima edizione dell’Orlando furioso. Con il patrocinio del Comitato Nazionale V Centenario dell’Orlando furioso – Mibact