Ferrara: le influenze ariostesche sulle scene musicali del Seicento analizzate da Edward Milton Anderson

La presentazione del libro lunedì 30 ottobre, alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17

badolatoFERRARA – Propone un excursus tra le opere ispirate all’Orlando furioso apparse sulle scene musicali del Seicento il libro di Edward Milton Anderson, a cura di Nicola Badolato, in collaborazione con Amyrose McCue Gill, ‘Ariosto, Opera and the 17th century – Evolution in the poetics of delight’ (Olschki Editore, Firenze, 2017) che, lunedì 30 ottobre 2017 alle 17, sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

L’incontro, con il patrocinio del Comitato Nazionale V Centenario dell’Orlando furioso – MiBACT, sarà aperto da un saluto di Enrico Spinelli, dirigente del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara.

Interverranno Gianni Venturi in rappresentanza del Comitato stesso e Paolo Cecchi, musicologo dell’Università di Bologna.

In programma anche un momento musicale a cura dell’Associazione Aminta.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

La fortuna dell'”Orlando furioso” nel teatro per musica italiano è vasta e complessa.

Questo volume ripercorre le tappe principali della diffusione e influenza del poema sulle scene musicali del Seicento, sia attraverso la ricostruzione di un profilo storico-critico complessivo, sia mediante il recupero e la trascrizione filologicamente accertata di una trentina di testi drammatici derivati dai principali filoni narrativi ariosteschi.