Ferrara, Le ‘Femmes solidaires du Schengen’ presentano la “Festa della Donna”

12 marzo Festa della DonnaL’evento rientra tra le attività previste dal progetto “Area Stazione…e oltre”

FERRARA – Sabato 12 marzo, dalle 15, ‘le Femmes solidaires du Schengen’  presentano la “Festa della Donna”, insieme al Centro di Mediazione del Comune di Ferrara, presso la Sala Polivalente del Grattacielo (Viale Cavour, 189).

Il programma prevede musica, animazione per bambini e una merenda aperta a tutti i partecipanti. Inoltre durante la giornata le Femmes Solidaires du Schengen intratterranno i partecipanti con consigli di makeup, esposizione di gioielli africani ed una sfilata di vestiti tradizionali creati in esclusiva per l’occasione.

L’iniziativa è ad ingresso libero.

L’evento rientra tra le attività previste dal progetto “Area Stazione…e oltre”, predisposto dall’Ufficio Sicurezza e dal Centro di Mediazione e reso possibile grazie ad un Accordo di Programma tra il Comune e la Regione Emilia Romagna. Tra le varie attività sono previsti infatti anche momenti di coinvolgimento dei cittadini nella progettazione e realizzazione di programmi di animazione sociale sul territorio, nel Quartiere Giardino, Barco e Foro Boario. Si tratta perciò di iniziative ed attività proposte nell’ottica di stimolare la coesione sociale e l’occupazione positiva degli spazi nelle aree interessate dal progetto.