Ferrara: la responsabilità sociale delle imprese al centro di una tavola rotonda con esperti del settore

Martedì 17 ottobre 2017, alle 16, a cura di Aif – Associazione Italiana Formatori, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea, in via delle Scienze 17

AifFERRARA – Sarà dedicata al tema della responsabilità sociale delle imprese la tavola rotonda dal titolo ‘Reputazione, sostenibilità e welfare’ in programma per martedì 17 ottobre 2017 alle 16 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17, Ferrara.

L’incontro è a cura di Aif – Associazione Italiana Formatori – Delegazione Regione Emilia Romagna, in partnership con la Delegazione Regione Veneto.

Gli interventi in programma:

Saluti: Barbara Neri (Presidente AIF Emilia Romagna); Margherita Da Cortà Fumei (Presidente AIF Veneto)

Partecipano: Luca Scanavini (Consigliere AIF ER) “La Corporate Social Responsibility: non un’etichetta, ma un mo(n)do di pensare”); Vincenzo Marrone (Dottore di Ricerca in Sociologia) “Conciliazione famiglia-lavoro e prestazioni aziendali”; Cristiano Zagatti (Segretario Generale CGIL Ferrara) “Welfare Aziendale nella contrattazione territoriale e riordino assetti istituzionali: opportunità di rilancio socio-economico”. Coordina: Luca Scanavini

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Azienda responsabile è l’azienda che pone la persona al centro del suo sistema, misurandola sulle azioni che compie, senza che questo sia da considerarsi un concetto astratto o una semplice teoria. La Responsabilità Sociale, definita dalla Commissione Europea come responsabilità delle imprese per il loro impatto sulla società, consiste in un impegno da parte della aziende di porre in atto un processo per integrare le questioni sociali, ambientali, etiche e le sollecitazioni dei consumatori nelle loro operazioni commerciali con l’obiettivo di fare il possibile per creare valore condiviso. La tavola rotonda ha lo scopo di mettere in evidenza queste tematiche così attuali, ma mai abbastanza analizzate, tramite le testimonianze di chi ne fa oggetto di studi accademici e di chi ha affronta tali temi nel corso del suo lavoro.