Ferrara: ‘In Italia sono tutti maschi’, in mostra le tavole del ‘graphic novel’ di Luca De Santis e Sara Colaone

Inaugurazione venerdì 27 gennaio alle 17.30 nel salone d’Onore del Municipio. Visitabile fino al 20 febbraio

cartolina_fotoFERRARA – Venerdì 27 gennaio alle 17.30 nel salone d’Onore della residenza municipale di Ferrara, verrà inaugurata l’esposizione delle tavole del ‘graphic novel’ “In Italia sono tutti maschi – Gli omosessuali italiani durante il fascismo”, scritto da Luca De Santis e illustrato da Sara Colaone e visitabile fino al 20 febbraio.

Al taglio del nastro interverranno l’assessora alle Pari Opportunità del Comune di Ferrara Annalisa Felletti, la presidente dell’associazione Circomassimo, Arcigay e Arcilesbica di Ferrara Manuela Macario e l’illustratrice del romanzo grafico “In Italia sono tutti maschi” Sara Colaone.

foto-mostra-1L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Ferrara, in collaborazione con l’associazione Circomassimo, Arcigay e Arcilesbica e le associazioni LGBT della città estense, si inserisce nell’ambito delle celebrazioni legate alla Giornata della Memoria e dei percorsi già avviati sul tema del contrasto alle forme di discriminazione basate sul genere e sull’orientamento sessuale. Il Comune di Ferrara ha aderito alla rete RE.A.DY., rete di enti locali contro le discriminazioni e l’impegno profuso è quello di contribuire a diffondere, attraverso la cultura, momenti di conoscenza e approfondimento storico-culturale.