Ferrara, ‘Impatti ambientali dell’estrazione di idrocarburi’

Elogo Comune Ferrarasperti a confronto, venerdì 1 aprile, al Museo civico di Storia naturale

FERRARA – Con quali tecniche vengono attualmente estratti gli idrocarburi nella bassa Pianura Padana e in mare? Quali gli impatti ambientali della ricerca e dell’estrazione? Sono queste alcune delle domande a cui si cercherà di dare risposta nel corso della conferenza in programma venerdì 1 aprile alle 15.30 al Museo civico di Storia naturale di Ferrara (via Filippo de’ Pisis 25).

L’incontro, dal titolo ‘Gli impatti ambientali dell’estrazione di idrocarburi’, è aperto liberamente a tutti gli interessati ed è organizzato dall’Associazione Naturalisti Ferraresi.

A introdurre gli argomenti sarà il geologo Marco Bondesan, dell’Associazione Naturalisti Ferraresi. Seguiranno gli interventi di Mentino Preti, esperto di ingegneria ambientale (già Arpa Regione Emilia Romagna), e del biologo Attilio Rinaldi, presidente del Centro Ricerche Marine di Cesenatico, già responsabile dell’Unità “Daphne”. In conclusione sarà lasciato spazio al dibattito sui temi dell’incontro.