Ferrara, “F(ilm)a la cosa giusta”: un concorso video per i ragazzi delle scuole superiori

Lunedì 20 febbraio 2017 scadono i termini per presentare i filmati
concorso-video-filma-la-cosa-giusta

FERRARA – C’è tempo ancora fino a lunedì 20 febbraio 2017 per partecipare al concorso video “F(ilm)a la cosa giusta” aperto alle scuole secondarie di secondo grado della Regione Emilia Romagna.

“F(ilm)a la cosa giusta” intende contribuire a sensibilizzare i ragazzi a queste tematiche attraverso lo strumento comunicativo del video.
E’ aperta la partecipazione per le scuole secondarie di II° grado della Regione Emilia-Romagna, che hanno prodotto materiali audiovisivi a partire dall’anno scolastico 2014/15 su temi di educazione alla legalità come: inclusione, rispetto dell’ambiente, lotta alle mafie, impegno civile e cittadinanza, pace, intercultura.

Per partecipare: bandi e modalità di partecipazione nei pdf in allefgato in fondo alla pagina con modulo di iscrizione da compilare
Scadenza del bando: 20/02/2017 per la categoria Scuole

Premio per il miglior video categoria Scuole: strumentazione audio/video del valore di 500 euro

bandoconcorso_f(ilm)alacosagiusta .pdf
moduloiscrizione_f(ilm)alacosagiusta .pdf
promo concorso video legalita.pdf

Presentazione: le opere dei giovani autori saranno presentate pubblicamente durante l’appuntamento inserito nel programma della “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, il 21 marzo 2017.

Il progetto “Ferrara Città Solidale e Sicura” si occupa di tutti i temi legati alla sicurezza urbana e al benessere dei cittadini, attraverso la promozione di politiche di riqualifica, partecipazione e integrazione.

Il gruppo di lavoro si avvale di una stretta collaborazione con il Corpo della Polizia Municipale ed è finanziato dalle Regione Emilia Romagna, Servizio Politiche per la Sicurezza e la Polizia locale.

Per info: tel. 0532 770504, email centro.mediazione@comune.fe.it