Ferrara: Biennale Giovani artisti, via alle selezioni per l’edizione 2017

Entro domenica 15 gennaio 2017 la presentazione delle domande per partecipare al bando

bando-biennalegiovaniartisti-bannerFERRARA – Scadono a mezzanotte di domenica 15 gennaio 2017 i termini per la presentazione delle domande di partecipazione al bando “Mediterranea 18 Young Artists Biennale” che si terrà a Tirana-Durazzo dal 4 al 9 maggio 2017.

BJCEM e il Ministero della Cultura della Repubblica di Albania annunciano il lancio di Mediterranea 18 Young Artists Biennale, un evento internazionale multidisciplinare che si svolgerà a Tirana e Durazzo, in Albania, dal 4 al 9 maggio 2017. Riunirà circa 230 artisti provenienti dall’Europa e dal Mediterraneo.

La Biennale, a partire dal 1985, anno della sua prima edizione, si svolge ogni due anni in una città diversa dell’area mediterranea e si rivolge a giovani artisti e creativi. BJCEM è una rete internazionale con oltre 60 membri e partner in Europa, Medio Oriente e Africa, il cui supporto rende possibile questo evento, in quanto garantisce la partecipazione di artisti provenienti dai loro territori.

Lo scopo di questa rete internazionale è creare opportunità per giovani artisti, promuovendo la mobilità, lo scambio, la comprensione reciproca, il dialogo interculturale, la collaborazione e la formazione. L’associazione sostiene la loro creatività e li mette a contatto con realtà locali e
internazionali al fine di aiutarli a crescere personalmente e professionalmente.

BJCEM difende energicamente il ruolo che l’arte e la cultura possono svolgere nella società, permettendo di scoprire e apprendere i valori di culture diverse arricchendo la propria. L’arte è uno strumento che può essere usato per superare i confini e i conflitti e non richiede che si parli la stessa lingua perché il suo è un linguaggio universale.

Il bando è rivolto a creativi, artisti visivi, registi, scrittori, attori, musicisti e grafici dai 18 ai 34 anni (nati a partire dal 1 gennaio 1982). La presentazione delle domande è gratuita e aperta a chiunque, indipendentemente dal sesso, dalla religione, dalla condotta sociale e politica. Tuttavia gli artisti che hanno partecipato a più di una edizione precedente non possono ricandidarsi; sarà data la priorità agli artisti che non hanno mai preso parte alla Biennale.

Gli artisti selezionati saranno ospitati a Tirana e Durazzo dal 4 al 9 maggio 2017 incluso. In quei giorni mostreranno i propri lavori e si esibiranno in appositi spazi all’interno delle due città. Le mostre rimarranno aperte al pubblico fino al 28 maggio 2017.

Il tema generale di Mediterranea 18: Storia + Conflitto + Sogno + Fallimento = CASA

Il Comune di Ferrara selezionerà una/un giovane creativa/o nella disciplina Arti Visive.

Informazioni: il materiale va inviato ad entrambi questi indirizzi di posta elettronica
artisti@comune.fe.it; visualart.mediterranea18@gmail.com. Il materiale

Per le altre discipline saranno organizzate selezioni nazionali. Per ricevere indicazioni sui riferimenti ai quali indirizzare i dossier per tali discipline è possibile scrivere alla email infomediterranea18@gmail.com.

Gli artisti interessati a presentare la loro candidatura sono invitati a inviare:
– modulo di domanda debitamente compilato in lingua inglese e firmato;
– CV, portfolio e lettera di motivazione;
– fino a 5 immagini ad alta risoluzione (300 dpi), esenti da diritti;
– materiali aggiuntivi per la disciplina Arti Visive: documentazione completa sull’opera, incluse immagini e informazioni che possano essere utili alle giurie nel processo di selezione.

La documentazione deve essere inviata esclusivamente in formato elettronico (tramite e-mail, wetransfer, cartelle su dropbox ecc.).

La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 gennaio 2017, entro la mezzanotte.

I nomi degli artisti selezionati saranno pubblicati sul sito web della Bjcem.

La rete BJCEM e gli organizzatori locali si occuperanno di organizzare la partecipazione degli

artisti (viaggio in aereo, vitto e alloggio), della spedizione delle opere, dell’assicurazione e della loro collocazione. La partecipazione all’evento non è soggetta al versamento di alcun contributo.

Per informazioni ulteriori, è possibile rivolgersi all’Ufficio Giovani Artisti del Comune di Ferrara, viale Alfonso d’Este 17, tel. 0532 744643, cell. 329 7080277, email artisti@comune.fe.it.