Ferrara: ‘Baviera, la terra di re Ludwig’ raccontata da Antonio Quarta

Presentazione martedì 31 ottobre, alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17

bavieraFERRARA – Propone un viaggio attraverso i luoghi del ‘re delle favole’ il libro di Antonio Quarta ‘Baviera, la terra di re Ludwig’ che, martedì 31 ottobre 2017 alle 17, sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

Oltre ad Autorità civili e Militari presenzieranno all’incontro: il luogotenente Giovanni Palantra, presidente capo dei Sottufficiali, graduati e militari di truppa dell’Aeronautica Militare; Davide Zeggio, curatore del sito www.tuttobaviera.it; Michele Nussbaumer da Monaco di Baviera, traduttore e partner in innumerevoli viaggi in Baviera.

L’incontro, che ha il patrocinio del Comune di Ferrara, sarà condotto da Dalia Bighinati.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Un appuntamento con la cultura per scoprire attraverso quest’affascinante volume la Baviera e il mondo di Re Ludwig II, la cui morte è ancora avvolta nel mistero.

Nessuno, infatti, è mai riuscito a decifrare pienamente l’universo mentale del “re delle favole”, come lo chiamano i Bavaresi.

Fu davvero un folle eroe romantico o semplicemente rappresenta la perfetta metafora del mondo nobile che soccombe inesorabilmente alla visione borghese tipica del XX secolo?

Quarta, vero appassionato della Baviera, per approfondirne la conoscenza ha trascorso innumerevoli periodi nel più grande, e probabilmente più bello, dei Länder tedeschi.

Antonio Quarta, Sottufficiale dell’Aeronautica Militare, autore del fortunato volume “La Baviera di Ludwig”, profondamente ammaliato fin dal primo viaggio, approfondirà il personaggio del sovrano bavarese, ancor oggi tanto ricordato, con particolare attenzione ai suoi famosi castelli, primo fra tutti quello di Neuschwanstein che ispirò anche Walt Disney, tra splendidi paesaggi e stupendi tesori artistici, dove, ancor oggi, antiche tradizioni e modernità convivono felicemente insieme.