Ferrara, dal Comune sostegno e contributi per la realizzazione di iniziative ed eventi in città

logo Comune FerraraLe principali delibere approvate nella seduta della Giunta Comunale del 14 giugno 2016

FERRARA – Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 14 giugno:

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra:

In comodato all’Asp l’immobile comunale di via XX Settembre 141/143
Sarà valida fino al termine del 2019 la concessione in comodato da parte del Comune di Ferrara all’Azienda Servizi alla Persona (Asp) di Ferrara dell’immobile di via XX Settembre 141/143 (‘Casa dello spastico’).
Il Comune, inoltre, autorizza l’Asp a rinnovare il contratto di concessione a Idrokinetik Srl degli spazi, all’interno dell’immobile, riguardanti la piscina di idrokinesiterapia, sempre fino al 31 dicembre 2019, per lo svolgimento di attività di fisioterapia acquatica. La società Idrokinetik si è inoltre resa disponibile a farsi carico di una serie di lavori di manutenzione straordinaria dell’impianto.

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani e Personale, vicesindaco Massimo Maisto:

Contributi per iniziative culturali in città
Ammonta a di 10.625 euro la somma dei contributi concessi dal Comune di Ferrara a una serie associazioni cittadine, per la realizzazione di manifestazioni culturali ed artistiche.
In particolare, l’Istituto di Storia Contemporanea riceverà un contributo di 3.425 euro per l’organizzazione e il coordinamento delle iniziative culturali per le celebrazioni del XXV Aprile scorso; mentre altri 3mila euro andranno sia all’associazione CircoMassimo Arcigay Arcilesbica per la realizzazione dell’iniziativa ‘TAG Festival di Cultura LGBT’ che si è tenuto a Ferrara nel febbraio scorso, sia all’associazione Autori Diari di Viaggio, per la realizzazione della 4a edizione del Festival Autori Diari di Viaggio che si è svolto in maggio.
Il Centro Shakespeariano riceverà invece 600 euro per la realizzazione del progetto “Otello dal testo alla scena”, e di pari importo sarà anche il contributo destinato al Gruppo Scrittori Ferraresi per la realizzazione dell’iniziativa ‘L’altro Ariosto: il commediografo con cui nasce a Ferrara il Teatro Moderno’ che si è svolta alla biblioteca Ariostea il 18 maggio scorso.

Il Giardino delle Duchesse teatro delle iniziative di ‘Estate a Ferrara’
Anche per l’estate 2016 il Giardino delle Duchesse farà da teatro a una serie di iniziative culturali organizzate dalle associazioni cittadine per il pubblico ferrarese e i turisti in visita. Tra le associazioni a cui il Comune offrirà gratuitamente l’utilizzo degli spazi e il sostegno logistico per l’allestimento di spettacoli ed eventi, da inserire nel calendario di ‘Estate a Ferrara’, figurano l’associazione ProArt per la manifestazione FEComics&Games dal 16 al 20 giugno; l’Asd ‘Il Mondo dei Bimbi’, per l’iniziativa ‘Hip Hop for life’ il 21 giugno; la Fondazione ADO onlus per la realizzazione di concerti ed asta benefica nei giorni 23 giugno e 1 luglio 2016, con raccolta fondi a favore della realizzazione del Progetto “Casa del Sollievo”; l’Associazione Teatrale “Otiumetars – Il Baule Volante” per la rassegna di teatro Ragazzi ‘Favole sotto gli alberi’ tra luglio e agosto; ‘Feshion Eventi’ per una rassegna di spettacoli e musical tra giugno e luglio; l’Associazione ASPO (Associazione per il supporto psico oncologico) per la manifestazione ‘Musica e Arte per ASPO’ il 10 e 11 luglio 2016; l’Associazione Culturale “Charles Bukowsky” per la manifestazione “Autori a Corte 2016”, nel mese di luglio; il Circolo Culturale Amici della Musica “Girolamo Frescobaldi” per  un concerto della cover band “Le Ali Nere” il 7 agosto; e la casa editrice “A.C. ArteeCarta” per la manifestazione “Occulta Lunae pars, Pink Floyd in latino”, il 27 luglio, 3 e 10 agosto 2016.

Sostegno all’organizzazione della manifestazione ‘Lady Burger Fest’
E’ in calendario dal 23 giugno al 5 luglio prossimi nel cortile della scuola primaria Bruno Ciari, in via Comacchio a Cocomaro di Cona, la seconda edizione della manifestazione ‘Lady Burger Fest’ per la cui realizzazione il Comune di Ferrara garantirà il proprio sostegno organizzativo e logistico all’Associazione ‘Rocco’. In programma esibizioni di gruppi musicali del territorio e un’area per la ristorazione.

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

Contributi ad associazioni del territorio
E’ di 2.500 euro il contributo destinato dall’Amministrazione comunale a sostegno della Banda ‘G. Verdi’ di Cona per la realizzazione di eventi musicali gratuiti in occasione di feste, sagre, ed iniziative in collaborazione con varie associazioni del territorio ferrarese.
Altri 500 euro andranno alla Pro loco di Francolino per la realizzazione del Carnevale 2016 che ha previsto iniziative di intrattenimento per bambini e famiglie.

Supporto all’organizzazione della tappa ferrarese del ‘Motogiro d’Italia 2016’
E’ in programma tra domenica 19 e lunedì 20 giugno la tappa ferrarese del “Motogiro d’Italia 2016 – 25° Anniversario della Rievocazione Storica”, motoraid internazionale non agonistico,  promosso dal Moto Club Terni al quale il Comune di Ferrara assicurerà il proprio supporto organizzativo e logistico, oltre che il proprio patrocinio. La manifestazione prevede l’arrivo in città di circa 200 tra moto e scooter moderni e d’epoca, provenienti da vari Paesi del mondo, che sosteranno in piazza XXIV Maggio.

Assessorato alla Pubblica Istruzione, Pari Opportunità, Cooperazione Internazionale, assessore Annalisa Felletti:

Collaborazione per la realizzazione degli ‘Emergency days 2016’ a Ferrara
Sarà il Parco del Montagnone di viale Alfonso I d’Este a ospitare dal 22 al 26 giugno prossimi l’edizione 2016 degli ‘Emergency days’ a Ferrara, per la cui realizzazione l’Amministrazione comunale garantirà la propria collaborazione organizzativa e logistica all’associazione Emergency di Ferrara. La manifestazione consiste in cinque giorni ricchi di eventi culturali e musicali, spettacoli e cene, con lo scopo di presentare il lavoro e i progetti dell’associazione e raccogliere fondi a sostegno.