Ferrara, ‘Agguato di nostalgia’ di Fortunato Vesce

biblioteca ariostea ferraraLunedì 13 giugno la presentazione del romanzo nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea

FERRARA – Si intitola ‘Agguato di nostalgia’ il romanzo di Fortunato Vesce che sarà presentato lunedì 13 giugno alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. Nel corso dell’incontro dialogheranno con l’autore Elettra Testi e Anna Quarzi.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

I viaggi prediletti dal protagonista Osvaldo – che possiede lo statuto di alter ego dell’autore – sono le ariostesche avventure della fantasia, e scopo del suo operare è la salvaguardia della comunicazione verbale, fatta salva la comunione delle arti e la corrispondenza tra emozioni musicali e letterarie […]. Ma, accanto all’indagine e allo studio solitario o d’equipe posti in essere dal protagonista, il romanzo mette in risalto un altro aspetto, quello della grande lezione della poesia. (dall’introduzione)
Fortunato Vesce, nasce nel 1945 a Pietradefusi, in Irpinia. Docente di Ostetricia e Ginecologia nell’Università di Ferrara, oltre ai lavori scientifici inerenti la sua disciplina, ha pubblicato una raccolta di poesie dal titolo Poesie ostetriche (1999) e le opere di narrativa Dialoghi della memoria (2003) e La vita come esperienza di pesca (2007).