“Expo Casa Si-cura”, Sicurezza Urbana a Ferrara

Le Aziende in vetrina per consigliare i cittadini su casa_sicura_28mag2016allarmi e sistemi di sicurezza

FERRARA – Sabato 28 maggio, in Galleria Matteotti a Ferrara, alle ore 10,30, più di trenta aziende saranno a disposizione dei cittadini per offrire consigli e consulenze per l’installazione di sistemi di allarme e sicurezza presso le abitazioni private. L’iniziativa, “Expo Casa si-cura”, promossa dal Comune di Ferrara e dalla Camera di Commercio, è stata coordinata insieme alle Associazioni di categoria di Ferrara: ASCOM – CONFCOMMERCIO, CNA (Confederazione Nazionale Artigianato e piccola, media impresa), CONFARTIGIANATO ed UNINDUSTRIA; e nasce dalla necessità di presentare il bando che è finalizzato al rafforzamento del presidio della sicurezza e all’adozione di sistemi che siano deterrente contro gli atti predatori all’interno di abitazioni private.

L’evento si inserisce all’interno delle iniziative programmate dall’Amministrazione Comunale per la sicurezza del territorio; un impegno ricco ed articolato che prevede, oltre agli incontri sul territorio di questo mese, anche la concessione di contributi per l’installazione di impianti e sistemi antifurto, privilegiando il collegamento diretto con le Forze di Polizia o istituti di vigilanza privati.

“La tutela della sicurezza – ha spiegato il Sindaco Tiziano Tagliani – “è un tema molto sentito dalla popolazione e l’Amministrazione comunale lo considera uno dei suoi obiettivi prioritari. A questo scopo abbiamo deciso di impegnare 100 mila euro per promuovere, incoraggiare e sostenere le iniziative finalizzate ad incrementare la sicurezza delle abitazioni private, con l’erogazione di un contributo per favorire l’adozione di mezzi di difesa (impianti di allarme, inferriate,grate, porte di sicurezza, ecc…) per il contenimento e tutela del fenomeno predatorio contro la proprietà privata. Ma non possono essere solo le telecamere della videosorveglianza, che andremo a potenziare, o i vari sistemi di sicurezza nelle abitazioni a contrastare i fenomeni delinquenziali:serve una coscienza civica diffusa nuova”.

Il Bando per la richiesta dei contributi è aperto dal 20 maggio e le domande dovranno pervenire entro il 20 luglio. Il modello della domanda e le informazioni sulle condizioni per accedere ai contributi sono disponibili sul sito del Comune di Ferrara e saranno anche fornite durante l’EXPO CASA SICURA.

INFORMAZIONI SUL BANDO:

http://www.cronacacomune.it   –   http://www.cronacacomune.it