Emilia Romagna, Anas: limitazioni per lavori sulle strade statali 16 “Adriatica” e 63 “del Valico del Cerreto”, nelle province di Reggio Emilia e Ferrara

Prorogate fino al 30 novembre le limitazioni sulla galleria Roccaccia della strada statale 3bis “Tiberina”, in provincia di Forlì-Cesena

LOGO_ANAS_2017BOLOGNA – Anas comunica che, per lavori, sulle strade statali 16 “Adriatica” e 63 “del Valico del Cerreto” saranno attive alcune limitazioni al traffico, nelle province di Reggio Emilia e Ferrara.

Sulla Strada statale 63, il traffico rimarrà interdetto dal km 89,800 al km 89,900 con deviazione della circolazione sulla strada statale 63 Var “Variante di Bocco”, dalle ore 14.00 di lunedì 30 ottobre fino alle ore 16.00 del 17 novembre 2017, nel territorio comunale di Casina.

Sulla strada statale 16, da martedì 31 ottobre fino al 17 novembre 2017 (fascia oraria 7.00/17.00), sarà istituito il senso unico alternato dal km 84,000 al km 116,500 in tratti saltuari per una lunghezza non superiore ai 300 metri.

Il provvedimento si rende necessario per consentire i lavori manutenzione della pavimentazione stradale.

I comuni interessati sono Ferrara e Argenta.

Inoltre per consentire la prosecuzione dei lavori all’interno della galleria Roccaccia, sulla strada statale 3bis “Tiberina” – Itinerario E45-E55 -, in direzione Ravenna, il traffico continuerà ad essere deviato sulla carreggiata sud, in direzione Roma, con istituzione del doppio senso di marcia dal km 173,450 al km 176,050, nei territori comunali di Bagno di Romagna e Verghereto.

Il provvedimento è stato prorogato fino al 30 novembre 2017.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it<http://www.stradeanas.it/> oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde, gratuito, 800 841 148.