“Il Dondolo” casa editrice digitale delle biblioteche comunali, domani se ne parla a Modena

Mercoledì 12 aprile, alle 11.30, conferenza stampa nella Zona Holden della Biblioteca Delfini a Palazzo Santa Margherita conferenza stampa

Biblioteca DelfiniMODENA – In biblioteca Delfini, Palazzo S. Margherita, corso Canalgrande 103, si presenta “Il Dondolo” casa editrice digitale delle biblioteche comunali

Nasce a Modena “Il Dondolo”, casa editrice digitale “civica” e gratuita con sostegno di BPER Banca. Il digitale è la nuova frontiera dei servizi bibliotecari e “Il Dondolo” è un progetto di Comune e Biblioteche di Modena, direttore Beppe Cottafavi, che punta sull’online quale nuovo canale di promozione della produzione editoriale e della lettura.

Il progetto (che sarà anche oggetto di un incontro a “Tempo dei libri” a Milano), sarà presentato in anteprima ai giornalisti mercoledì 12 aprile alle 11.30 nella Zona Holden della Biblioteca Delfini a Palazzo Santa Margherita, in corso Canalgrande 103 a Modena.

Interverranno:

Gianpietro Cavazza, vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Modena; Debora Dameri, responsabile delle Biblioteche comunali di Modena; Beppe Cottafavi, editor, ideatore del progetto e direttore editoriale; Giulio Blasi, amministratore delegato di Mlol, piattaforma digitale che gestisce la produzione e diffusione sul web delle pubblicazioni del “Dondolo”, Eugenio Tangerini, responsabile relazioni esterne BPER Banca, sponsor dell’iniziativa.

Saranno presenti

Alcuni degli autori che stanno per essere pubblicati da “Il dondolo” e alcuni degli artisti modenesi che hanno disegnato le copertine.