Domenica 15 gennaio chiude il villaggio natalizio Riccione Oh Nice!

Due mesi di spettacoli, mercatini, giochi, intrattenimento, street food e shopping

15203250_1521628774531647_3431484672574924955_nRICCIONE (RN) – Si chiude domenica 15 gennaio l’edizione 2016/2017 del villaggio natalizio Riccione Oh Nice! che ha animato il centro città per due mesi con la pista di ghiaccio, i mercatini, l’area dedicata ai più piccoli “Christmas Wonderland”, spettacoli ed animazione.

FullSizeRenderSono state 30.000 le persone che hanno pattinato sulla pista di ghiaccio 58Sic On Ice con picchi di oltre duemila ingressi in alcune domeniche e nei giorni festivi. Tutto l’incasso al netto delle spese – lo ricordiamo – andrà alla Fondazione Marco Simoncelli per il progetto di Casa Santa Marta.

1.505 quelli che hanno scelto di spostarsi all’interno del villaggio con il trenino turistico, attivo dal 26 novembre al 8 gennaio, con flussi molto intensi registrati tra Natale e Capodanno e un’onda lunga che è arrivata fino al week-end dell’Epifania.

Moltissimi gli appuntamenti tra concerti, dj-set, mostre, spettacoli teatrali, animazione per bambini e famiglie e tante occasioni di shopping, tra il mercatino nei viali del centro e le proposte di commercianti e comitati. Tra le novità di questo periodo si ricorda inoltre “Vieni in treno a Riccione Oh, Nice!”, la partnerweb star dayship con Trenitalia che ha promosso la città nella sua versione invernale. Nella casetta magica di Babbo Natale i bambini hanno lasciato oltre mille letterine e in tantissimi hanno partecipato ai laboratori in programma – tutti gratuiti – con le fate, gli elfi e, da ultimo, befana e spazzacamini.

Piazza piena per la festa di Capodanno e il Web Star Day del 1 gennaio; circa 3.000 gli spettatori per il primo bagno dell’anno e oltre cento i coraggiosi che si sono tuffati sfidando le basse temperature invernali.

Riccione Oh, Nice! concerto degli auguriha toccato numeri importanti anche sui canali social Città di Riccione superando, ad esempio, le 130.000 persone raggiunte (più centinaia di condivisioni, commenti e like) per i singoli post del bagno del 1° gennaio (video e photogallery), del countdown di mezzanotte e dell’inaugurazione della pista 58SIC On Ice, e una copertura totale nell’ultimo mese di oltre un milione di persone (1.135.030).

In attesa dei numeri dell’Osservatorio statistico rbagno 1 gennaioegionale, l’Associazione albergatori, per voce del suo presidente, ha espresso soddisfazione sia in riferimento al riempimento degli hotel sia al target di ospiti che ha scelto di soggiornare a Riccione, molti giovani e giovani coppie. In modo particolare gli operatori si sono detti soddisfatti per i prezzi medi di vendita che hanno caratterizzato le offerte, dimostrando ancora una volta l’appetibilità della destinazione.

“Questa ediziobefanene conferma che il Natale è per Riccione un vero e proprio prodotto turistico – ribadisce l’assessore al turismo Claudio Montanari – replicato ormai in tutta la riviera, un format attrattivo che fa vivere la città anche in inverno e che ha triplicato le presenze in questo periodo dell’anno. Una scommessa vinta, su cui vogliamo continuare ad insistere investendo ancora su novità che ci consentono di alzare l’asticella della qualità e dell’originalità. La partnership con la Fondazione Marco Simoncelli, le nuove proposte per lo shopping e lo street food, le installazioni – diventate virali sui social – hanno dato una veste diversa al villaggio, offerto novità a chi ci aveva già scelto negli anni scorsi, fornito ulteriori opportunità di promozione ai nostri operatori. Forti di questo successo, ci avviamo ad affrontare il nuovo anno con ancor più motivazione in vista della programmazione primaverile ed estiva”.