Domani a Forlì “Il villaggio di cartone” di Ermanno Olmi

Mercoledì 26 aprile 2017, alle ore 20.45, primo appuntamento della rassegna cinematografica “E me ne stacco sempre, straniero. Il cinema come viaggio dell’Altro” con la presentazione del film di Ermanno Olmi

Il villaggio di cartoneFORLÌ – La Biblioteca Comunale “A. Saffi” è lieta di invitarvi alla rassegna cinematografica “E me ne stacco sempre, straniero. Il cinema come viaggio dell’Altro”. I cinque film che verranno presentati indagano con rara sensibilità un terreno che, per quanto possa sembrare paradossale, è ancora in gran parte inesplorato, e sollecitano, in virtù della loro forza poetica, una riflessione sulle vie che dalle differenze culturali conducono alla possibilità della coesistenza tra i popoli.

Il primo appuntamento sarà mercoledì 26 aprile alle ore 20.45 con la presentazione di “Il villaggio di cartone” di Ermanno Olmi (Italia, 2011). Commenta Andrea Panzavolta. Andrea Panzavolta (Forlì, 1971). Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza. Al rapporto tra cinema e filosofia ha dedicato i volumi Lo spettacolo delle ombre e Passeggiate nomadi sul grande schermo (entrambi pubblicati da Mimesis). È autore altresì di Caro Herr Mozart, cari compositori, una raccolta di saggi dedicato alla musica classica e al teatro d’opera (edizioni Inschibboleth). Per ulteriori informazioni chiamare il 0543-712601/712608 o mandare una mail a biblioteca-saffi@comune.forli.fc.it .