Digitale. Nasce la rete regionale “EmiliaRomagnaWiFi”

Da Piacenza a Rimini, passando per Bologna, oltre mille punti di accesso libero e senza restrizioni. Presentazione in Regione giovedì 6 aprile alle ore 12.30. Chiuso il bando di Regione Emilia-Romagna e Lepida rivolto agi enti del territorio per realizzare punti di accesso a Internet pubblici, ad accesso libero, gratuito e senza restrizioni ai servizi

logoregioneemiliaromagnaBOLOGNA – Nasce EmiliaRomagnaWiFi, la nuova rete regionale che sarà in grado di garantire ai cittadini l’accesso a Internet libero e senza restrizioni ai servizi, includendo gli spazi pubblici come stazioni, ospedali e biblioteche.

I risultati del bando regionale, che consentirà entro il 2018 la realizzazione di 1.103 punti di accesso WiFi a Bologna e in tutto il territorio regionale, saranno presentati nella sala stampa della Giunta regionale, giovedì 6 aprile, alle ore 12.30 (viale Aldo Moro, 52 – Bologna – 13° piano) dall’assessore regionale alla Programmazione territoriale e agenda digitale, Raffaele Donini, e da Gianluca Mazzini, direttore generale di Lepida Spa.