“Delitto e castigo”, oggi alla Delfini di Modena lo legge Anna Amadori

Giovedì 30 marzo alle 18 settima puntata della lettura del romanzo di Dostoevskij

Biblioteca DelfiniMODENA – Alla Biblioteca Delfini di Corso Canalgrande prosegue la lettura integrale di “Delitto e castigo”, capolavoro di Dostoevskij che a maggio andrà in scena al Teatro Storchi in prima assoluta per la regia di Konstantin Bogolomov.

Giovedì 30 marzo alle 18, ingresso libero, l’attrice Anna Amadori legge “Arringhe”, settimo episodio dell’adattamento drammaturgico di Vera Cantoni.

Siamo nella fase centrale della vicenda. Il duplice omicida Raskol’nikov è tormentato dal senso di colpa e da gravi turbe mentali. Ma l’incontro con Sof’ja, giovane prostituta dal cuore innocente, mette in moto un doloroso processo di redenzione. Attrice e autrice teatrale, Anna Amadori ha fondato nel 1990 il Teatro Reon con Fulvio Ianneo. Nel 2008 ha iniziato un personale percorso di scrittura di azioni tetrali di cui è anche interprete.

La lettura di “Delitto e castigo”, affidata agli interpreti dello spettacolo di Bogolomov, è un progetto di Ert Emilia Romagna Teatro e Biblioteca Delfini, in collaborazione con gli Amici dei Teatri.

L’ottava puntata – “Confessioni” – sarà letta giovedì 13 aprile da Anna Scommegna.

Informazioni on line (www.comune.modena.it/biblioteche).