“De Gustibus”, Pellegrino Artusi e i forlimpopolesi protagonisti della sesta puntata

Artusi, De GustibusIl programma televisivo in onda venerdì 5 febbraio su History Channel

FORLIMPOPOLI (FC)  – Nei racconti della cucina italiana, non può mai mancare il nome del gastronomo Pellegrino Artusi, anche quando a parlarne sono degli stranieri. Come nel caso dello storico inglese John Dickie, che ha dedicato parte della sua trasmissione “De Gustibus – L’epica storia degli italiani a tavola” (in onda su History Channel) al padre della cucina italiana, con la presenza anche di diversi cittadini forlimpopolesi.

Artusi sarà infatti al centro della sesta puntata del programma ‘Viva l’Italia’ che indaga il legame tra gli italiani e la cucina, dal ‘700 fino ai giorni nostri, con diverse tappe in giro per lo Stivale e oltre confine: dalla Toscana del Grand Tour alla Soho degli chef stellati, passando per la Romagna e il Cilento, tra i colpi di genio che hanno reso la cucina italiana famosa nel mondo. Un made in Italy vincente, idea che il gastronomo di Forlimpopoli aveva già intuito nel 1891 con il suo manuale “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” che rivoluzionò il modo di cucinare e di servire a tavola.

La puntata, che andrà in onda venerdì 5 febbraio 2016 alle ore 22.00, vedrà la presenza di diverse comparse forlimpopolesi, oltre agli ospiti Samanta Cornaviera, autrice del blog MassaieModerne.com e Giorgio Locatelli, chef italiano che detta legge a Londra con la sua ‘Locanda Locatelli’.