Dal 14 febbraio al 27 giugno 2017 i Concerti del Boito a Parma

Venti appuntamenti nell’Auditorium del Carmine con musica per tutti i gusti, interpretata dai docenti e dai migliori allievi del Conservatorio di Musica

PuglisiPARMA – Raddoppiano gli appuntamenti con la musica di qualità organizzati dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma: la quarta edizione de “I Concerti del Boito” propone venti appuntamenti a cadenza settimanale, dal 14 febbraio al 27 giugno 2017, come sempre a ingresso libero e gratuito.

I concerti, che si terranno tutti i martedì sera alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, propongono un percorso attraverso i tanti linguaggi della musica, spostandosi nel tempo – dal classicismo al jazz, dal romanticismo a Fabrizio De Andrè, da Giovanni Battista Pergolesi a Scott Joplin – e viaggiando tra i continenti: dalla Boemia di Antonín Dvořák ai paesaggi cubani di Leo Brower, dalla Russia di Prokof’ev all’America di George Gershwin. Protagonisti di tutti gli appuntamenti, i docenti del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, tutti affermati concertisti, e alcuni tra i migliori allievi dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale di Parma.

CIMG9379«I “Concerti del Boito” rappresentano un momento in cui le esperienze che si vivono all’interno del Conservatorio vengono riportate alla città intera, – osservano Riccardo Ceni e Cristina Curti, direttore e vicedirettrice del “Boito” – segno e testimonianza della tradizione musicale che dai docenti si trasmette agli allievi – che in questa occasione si esibiscono insieme – e che dalle aule esce per nutrire l’interesse del pubblico».

«Quest’anno ci sono otto concerti in cui è prevista la presenza di allievi o ex allievi del Conservatorio di Parma, perché il nostro ideale è dare continuità tra presente e futuro, tra docenti e studenti» ha spiegato Pierluigi Puglisi, responsabile delle Attività di formazione permanente del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma.

Il primo concerto dal titolo “Jiří Družecký, Antonín Dvořák, Leoš Janáček: tre linguaggi, un’anima. Viaggio nel panorama musicale boemo tra il XVIII e il XX secolo” si terrà martedì 14 febbraio alle 20.30 nell’Auditorium del Carmine: il Collegium Musicum Parmense, diretto da Petr Zejfart, accosterà brani di tre compositori boemi vissuti tra diciottesimo, diciannovesimo e inizio del ventesimo secolo, paragonandone linguaggio e temperie espressiva. Il calendario proseguirà poi con appuntamenti a cadenza settimanale, che proporranno organici strumentali e vocali molto differenti tra loro: pianoforte solo, fisarmonica, ensemble di arpe classiche e arpa elettrica, trii, quartetti e Auditorium-del-Carminequintetti, coro, ensemble di chitarre voci soliste accompagnate da elaborazioni registrate al computer con suoni elettronici sintetizzati.

“I Concerti del Boito” sono inseriti nel programma di Attività di formazione permanente del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma. Tutti i concerti iniziano alle ore 20.30 e sono a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it.

Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”
Settore Formazione permanente e ricorrente

I Concerti del Boito
IV Edizione – Anno Accademico 2016/2017
Auditorium del Carmine

Martedì 14 Febbraio 2017
Jiří Družecký, Antonín Dvořák, Leoš Janáček : tre linguaggi, un’anima.
Viaggio nel panorama musicale boemo tra il XVIII e il XX secolo
Musiche di J. Druzecky, L. Janacek, A. Dvorak
Collegium Musicum Parmense diretto da Petr Zejfart

Martedì 21 Febbraio 2017
Canto, fuoco e misura. Schubert e Mendelssohn
Marco Laganà, pianoforte
Musiche di F. Schubert, J. L. F. Mendelssohn Bartholdy

Martedì 28 Febbraio 2017
“ Live-Playback “ musiche e canzoni tratte dalle opere teatrali “Ailia” (Il Califfo di Bassora) e “Relinquo vos Liberos” (San Marino e i Cavalieri della tavola quadrata) di Angelo Iotti
Soprani: Cecilia Bragadina, Jinji Cui – Tenori: Zhu He, Wu Heng
Baritoni: Eugenio Maria Degiacomi, Yu Wenjie – Basso: Bo Yang

Martedì 7 Marzo 2017
Schwanengesaenge – Le ultime Sonate
Giampaolo Nuti, pianoforte
Musiche di F. J. Haydn, L. van Beethoven, F. Schubert

Martedì 14 Marzo 2017
Paesaggio cubano – I Paisajes di Leo Brouwer
Ensemble di chitarre del Conservatorio “Boito”
Musiche di Leo Brouwer
Martedì 21 Marzo 2017
Tradizione e contemporaneità
Il linguaggio del Jazz tra canzoni e forme libere
Alberto Tacchini, pianoforte – Roberto Bonati, contrabbasso
Roberto Dani, batteria

Martedì 28 Marzo 2017
Lieber Jusuf – Дорогой Давид
Luigi Mazza, violino – Pierpaolo Maurizzi, pianoforte
Musiche di S. Prokof’ev, J. Brahms

Martedì 4 Aprile 2017
Rarità musicali dalla Biblioteca Palatina
Francesca Ziveri, soprano – Guido Scano, pianoforte
Musiche di G. Nicolini

Martedì 11 Aprile 2017
Mozart – Integrale delle Fantasie e Sonate – II concerto
Andrea Padova, pianoforte
Fantasia K. 397, Sonate K. 284 e K. 331

Martedì 18 Aprile 2017
“Stasera niente trota…”
Alberta Stefani, violino – Marco Toscani, viola – Enrico Contini, violoncello – Ugo Micciola, contrabbasso – Roberto Guglielmo, pianoforte
Musiche di J. Labor, R. Vaughan-Williams

Martedì 25 Aprile 2017
Harp taste of Jazz
Emanuela Degli Esposti, Eleonora Volpato arpe classiche
Marcella Carboni, arpa elettroacustica
Musiche di Tournier, Gershwin, Hagen, Paradisi, Chertok, Damase, Andrès, Carboni

Martedì 2 Maggio 2017
Solismo e coralità: lo splendore del Romanticismo tedesco
Classe di esercitazioni corali di Rosalìa Dell’Acqua
Classe di Musica vocale da camera di Reiko Sanada
Musiche di F. Mendelssohn-Bartholdy, F. Schubert, R. Schumann

Martedì 9 Maggio 2017
LA SERVA PADRONA, intermezzo in due parti di G. B. Pergolesi
Riccardo Mascia, clavicembalo e direzione
Roberta Faroldi, scene e costumi
Progetto in collaborazione con l’Haute Ecole de Musique di Losanna-Sion-Friburgo

Martedì 16 Maggio 2017
Il decadentismo italiano e il mondo dell’antico
Trascrizioni di arie antiche di Pietro Floridia
Sergio Foresti, baritono – Claudia Rondelli, pianoforte
Musiche di A. Casella, I. Pizzetti, G. F. Malipiero, C. Debussy, G. Fauré

Martedì 23 Maggio 2017
“La Buona Novella” di Fabrizio De André
Rilettura e direzione di Tommaso Ziliani
Classe di esercitazioni corali di Tommaso Ziliani – Classe di canto pop di Susanna Parigi
Piccolo ensemble del Gruppo Corale “Il Labirinto” di Brescia

Martedì 30 Maggio 2017
Eroismo e trascendenza
Riccardo Sandiford, pianoforte
Musiche di L. van Beethoven

Martedì 6 Giugno 2017
Il salotto musicale tra ‘800 e ‘900
Adriana Cicogna, mezzosoprano – Enrico Contini, violoncello – Pierluigi Puglisi, pianoforte
Musiche di I. Pizzetti, G. Fauré, J. Ibert, C. Gounod, O. Respighi, F. Poulenc, F. P. Tosti, A. Piatti, G. Braga

Martedì 13 Giugno 2017
EUROPA inCanto
Brani corali nelle lingue europee
Classe di esercitazioni corali di Ilaria Poldi

Martedì 20 Giugno 2017
Le radici italiane della fisarmonica classica
Giorgio Dellarole, fisarmonica
Musiche di E. Pozzoli, F. Fugazza, V. Melocchi, L. Ferrari-Trecate, L. Fancelli

Martedì 27 Giugno 2017
“Welcome to America!”
Claudia Rondelli-Pierluigi Puglisi, duo pianistico a quattro mani
Musiche di S. Joplin, D. Milhaud, A. Piazzolla, L. Bernstein, G. Gershwin

Tutti i concerti iniziano alle 20.30
Ingresso libero