Dai ragazzi di Whitebadge un contributo per il fondo destinato al sostegno delle attività sportive dei bambini in difficoltà economiche

Nuovi contributi in favore del fondo creato dal Comune di Cesena per sostenere l’attività sportiva dei bambini in condizioni di povertà

Consegna contributo WhitebadgeCESENA – Nei giorni scorsi l’Associazione culturale Whitebadge ha donato al Comune di Cesena la somma di 300 euro, raccolta in occasione dell’evento “PES Euro 2016 al cinema”, organizzato al Cinema Eliseo durante gli Europei di calcio 2016 con

“Seguendo l’esempio di altre iniziative cesenati – spiega Giampiero Travini presidente di Whitebadge – abbiamo pensato di unire intrattenimento sportivo (nel nostro caso il videogaming) e solidarietà. Del resto il videogaming sta diventando a tutti gli effetti un’attività sportiva e alla Multisala Eliseo abbiamo sperimentato un torneo di Pro Evolution Soccer. Unendolo alla proiezione delle partite della Nazionale sul grande schermo siamo riusciti a coinvolgere più di 500 persone, anche da fuori Cesena. Inoltre, parte della donazione viene dall’asta di beneficenza che abbiamo organizzato durante le proiezioni delle gare”.

“Ringraziamo i ragazzi di Whitebadge – dichiarano dal canto loro il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore allo Sport Christian Castorri – per il loro contributo alla nostra iniziativa. Da sempre siamo convinti che lo sport rappresenti un’esperienza di crescita insostituibile per i più giovani, non solo da un punto di vista fisico, ma anche formativo e per questo ci stiamo adoperando per fare in modo che tutti i bambini possano accedervi, senza essere penalizzati dalle difficoltà economiche delle loro famiglie. E ci sembra significativo che ragazzi poco più grandi pensino a loro nel momento del divertimento.