“Da questa parte del mare”: le radici e le migrazioni nella parole di Gianmaria Testa

RiminiDomenica 10 giugno, alle ore 21.30, lo spettacolo sarà portato in scena da Giuseppe Cederna al Teatro degli Atti

RIMINI – Un racconto dei nostri ultimi vent’anni, un viaggio struggente per storie e canzoni attraverso le migrazioni umane. “Da Questa Parte del Mare” è il libro della vita di Gianmaria Testa uscito postumo nell’aprile scorso da cui è stato tratto l’omonimo spettacolo in scena domenica 10 giugno alle 21.30 al Teatro degli Atti. Lo spettacolo, che sarà portato in scena da Giuseppe Cederna, sarà l’atto conclusivo della seconda edizione di Lonely Planet UlisseFest – la Festa del viaggio, che da oggi a domenica porterà a Rimini 60 incontri e oltre 120 ospiti, con dibattiti, testimonianze, spettacoli, musica, film e cibi da tutti i continenti. Un’edizione dedicata al tema “Al di là del mare”, inteso come invito a prendere il largo, a navigare verso l’ignoto e riflettere su ciò che accade intorno. Il mare anche come metafora, come confine mentale da superare.

Non poteva quindi esserci che spettacolo migliore per chiudere il festival che quello ispirato al libro di Gianmaria Testa, cantautore scomparso il 30 marzo del 2016. Da Questa Parte del Mare è il racconto dei pensieri, delle storie, delle situazioni che hanno contribuito a dar vita ad ognuna delle canzoni dell’album omonimo. E’ il racconto dei grandi movimenti di popolo di questi anni, ma è anche il racconto delle radici e della loro importanza.

A dare voce alle parole di testa è Giuseppe Cederna che più volte ha condiviso il palcoscenico con Gianmaria e che con lui condivide ancora, soprattutto, una commossa visione del mondo. Giorgio Gallione, altro amico di Gianmaria, cura la regia, provando a tradurre in linguaggio, immagini e forma teatrali, parole pensate per la pagina scritta, ma dense di sonorità e musica. E così lo spettacolo, mescolando le parole di Testa a quelle di Marco Revelli e di Alessandra Ballerini, affronta il tema delle migrazioni moderne senza retorica e col solo sguardo sensato: raccontando storie di uomini e donne.

RiminiGiuseppe Cederna è un attore di cinema e di teatro, uno scrittore e un viaggiatore. Tra i suoi film si deve certamente menzionare il premio Oscar Mediterraneo, oltre a pellicole come Marrakech Express, Il partigiano Johnny, e il dittico Maschi contro femmine e Femmine contro maschi. Tra gli spettacoli teatrali ancora in tournée, ricordiamo Da questa parte del mare, e Mozart – ritratto di un genio, scritto da lui stesso. Appassionato viaggiatore e camminatore, nel 2004 il suo primo libro, Il grande viaggio (Feltrinelli), dal quale è stato tratto anche uno spettacolo teatrale. Nel 2010 ha curato per Radio Rai 3 il programma Il viaggiatore incantato.

Da Questa Parte del Mare

dal libro di Gianmaria Testa

con Giuseppe Cederna

regia di Giorgio Gallione

Biglietti € 14; prenotazioni su ulissefest.it in vendita tramite circuito Vivaticket.

Per informazioni: www.ulissefest.it