Il cordoglio del Sindaco Lucchi per la scomparsa di Tino Montalti

luttoCESENA – Il sindaco Paolo Lucchi: “Ieri, 25 aprile, è scomparso Tino Montalti. Eletto per la prima volta nel Consiglio Comunale di Cesena nel 1964 e restatovi quasi ininterrottamente sino al 1999, ne fu anche Presidente dal 1996 al 1999.

Fu inoltre Assessore dal 1970 al 1980 (Sindaco Leopoldo Lucchi), con deleghe ai tributi, bilancio e finanza e poi nel 1987 (Sindaco Piero Gallina), con deleghe a bilancio, finanza, patrimonio.

Tino Montalti è stato quindi uno dei protagonisti della vita democratica ed amministrativa della nostra città, con un impegno civile e politico iniziato, in realtà, molto prima.

Lo abbiamo ricordato non più tardi di 5 anni fa, in occasione del 67simo anniversario della Liberazione di Cesena, assieme alle ragazze ed ai ragazzi dell’Istituto Tecnico Renato Serra (del quale lungamente era stato insegnante, dopo averlo frequentato da studente), durante l’incontro “La Costituzione, i giovani, l’impegno civile”.

In quell’occasione il Comune gli consegnò un riconoscimento, ricordando come “L’impegno civile di Montalti, da tutti conosciuto per la serietà e il rigore di insegnante e amministratore pubblico, affonda le radici proprio all’epoca dei suoi studi scolastici: nell’ottobre 1941, appena sedicenne, fu arrestato insieme ad alcuni compagni per aver fatto scritte sui muri e diffuso volantini contro il fascismo; rimase in carcere fino al 31 dicembre di quell’anno e, poi, fu espulso da tutte le scuole del Regno”

E Tino, in quella bella giornata, con l’attenzione per gli altri, la lucidità, la precisione che lo contraddistinguevano, consegnò ai ragazzi del “Serra” una testimonianza di cosa significava essere un giovane antifascista nella Cesena del 1941.

Mancherà alla nostra città, che lo ha perso proprio in quel 25 aprile che ricorda a tutti i valori e gli ideali che Tino ha voluto perseguire durante tutta la sua vita.

E certamente mancherà soprattutto alla moglie Marta ed ai due figli Silvia e Paolo, ai quali vanno le condoglianze dell’Amministrazione comunale, della Giunta e mie.”

I funerali di Tino Montalti si terranno presumibilmente nella mattinata di venerdì 28 aprile, in forma civile ​