Controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiuti a Parma

Controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiutiTre sanzioni in Oltretorrente e Centro Storico

PARMA –  Sono tre le sanzioni comminate a seguito dei controlli sul corretto conferimento dei rifiuti, le scorse settimane, in Oltretorrente ed in Centro Storico. I controlli hanno riguardato, in particolare, nel quartiere Oltretorrente, la zona di via D’Azeglio, dove si sono svolte verifiche sul corretto conferimento di plastica e barattolame. Su un potenziale di 133 utenti, sono stati verificati 27 sacchi gialli, di cui 8 non sono risultati conformi. Inoltre sono proseguiti i controlli sui kit non ritirati ed è stata emessa una sanzione.

Nel Centro Storico le vie interessate dai controlli sul corretto conferimento del residuo sono state borgo Valorio e via Dalmazia. In borgo Valorio, su 39 utenti potenziali, sono stati verificati 6 contenitori. In via Dalmazia, su 173 utenti, sono state verificate 19 esposizioni e sono state emesse 2 sanzioni. Alcuni utenti sono risultati sprovvisti del kit per effettuare in modo corretto la differenziata per cui sono stati invitati a ritirarlo al più presto.

Questa settimana i controlli interesseranno il quartiere Golese. I controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiuti hanno come obiettivo quello di scongiurare gli abbandoni e intendono correggere i comportamenti sbagliati in tema di conferimento dei rifiuti stessi. Da circa nove mesi i vigili ambientali del Comune e il personale di Iren hanno avviato azioni di controllo sistematico nelle diverse zone della città per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari e fare formazione. Nello specifico, i casi di conferimenti scorretti vengono segnalati tramite adesivi affissi su contenitori o sacchi e, se possibile, cercando un contatto con il proprietario ai fini di una corretta informazione, prima di procedere eventualmente a sanzionare gli utenti per cui è stata rilevata un’infrazione.